Home » App & Gaming » Google rafforza il controllo della privacy fornendo nuove impostazioni
google

Google rafforza il controllo della privacy fornendo nuove impostazioni

di Michele Ingelido

Sono in tantissimi coloro che durante l’utilizzo di PC, smartphone ed altri dispositivi hi-tech lasciano molti dei loro dati sensibili all’interno dei servizi Google. E’ per questo che il colosso di Mountain View è sempre molto attento alla privacy e alla sicurezza degli utenti, ed è per lo stesso motivo che gli utenti stessi sono molto esigenti in questo ambito. Big G ha appena aggiunto ai suoi servizi delle nuove funzionalità che permetteranno agli utenti di preservare più facilmente ed in modo più efficace la propria privacy.

I dati che verranno protetti in modo migliore vanno dalla cronologia di ricerca su Google alla localizzazione, passando per i comandi vocali e molto altro. L’azienda ha introdotto un’opzione, attivata di default sui nuovi account, che cancellerà automaticamente dati come cronologia di ricerca, localizzazione e comandi vocali ogni 18 mesi, mentre la cronologia di YouTube verrà cancellata ogni 3 anni.

La funzione non sarà attivata di default sugli account già esistenti. Google renderà inoltre più semplice l’accesso alle opzioni per la privacy: basterà semplicemente effettuare una ricerca con le parole chiave “Google Privacy Checkup” oppure “Il mio account Google è sicuro?”. Infine, Big G semplificherà l’accesso alla modalità in incognito per navigare anonimi, che sarà accessibile semplicemente con una lunga pressione sulla propria immagine di profilo all’interno della ricerca, di Maps e di YouTube.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti