Home » App & Gaming » Xbox Series X è stata messa alla prova negli USA: le prime impressioni
xbox series x

Xbox Series X è stata messa alla prova negli USA: le prime impressioni

di Roberto Naccarella

Ci avviciniamo ormai a grandi passi verso l’immissione sul mercato della Xbox Series X e della Series S, le due nuove console realizzate da Microsoft, che si preannunciano ricche di novità e particolarmente prestanti. In queste settimane che precedono la “release” delle piattaforme, compaiono sul web diversi approfondimenti su alcuni degli aspetti più interessanti di Xbox Series X e Series S.

Soffermandoci sul modello “di punta”, molto interessante è lo spazio di archiviazione, che dovrebbe essere di 1 TB ma con 802 GB effettivamente disponibili per l’utente. L’unità di memoria esterna garantisce invece 920 GB. Microsoft ha lavorato molto anche sui tempi di caricamento, grazie alla memoria SSD. Tanto per fare un esempio, Red Dead Redemtpion 2 si carica in soli 52 secondi sulla nuova piattaforma, contro il minuto e 53 secondi della console One X. Miglioramenti effettivi vengono apprezzati anche in termini di prestazioni, oltre che dal punto di vista del rumore.

Proprio questa pare essere una delle peculiarità della nuova console, che piacerà ai videogiocatori per il suo strepitoso silenzio. Piccole migliorie vengono evidenziate anche sul piano del controller, specialmente in merito alla texture che si trova sui grilletti LT e RT. Ottima la performance in retro-compatibilità, con miglioramenti riscontrati in titoli come GTA IV, Final Fantasy XV e Sekiro. Infine la Quick Resume, che permette all’utente di sospendere il gioco senza ricominciare da zero.

Le impressioni sono convincenti e la console next-gen sembra porre rimedio alle criticità riscontrate con il precedente modello. Per ora i risultati sono oltre le aspettative, ma non è stato possibile provare come si deve alcun gioco next-gen, in quanto nessuno dei titoli testati è stato ancora ottimizzato per Xbox Series X.

Via: Engadget

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti