Home » Smartphone » iPhone 12 Pro supera bene i test di resistenza, ma Ceramic Shield delude
iphone 12 prezzi italia

iPhone 12 Pro supera bene i test di resistenza, ma Ceramic Shield delude

di Roberto Naccarella

Non c’è top di gamma che non venga attentamente esaminato, o meglio, torturato da Zack del canale YouTube JerryRigEverything. Non poteva essere altrimenti nemmeno per il nuovo iPhone 12 Pro commercializzato pochi giorni fa, che finisce sotto le grinfie dello YouTuber e viene sottoposto a tutti i suoi test di resistenza. In particolare, Zack ha voluto testare il tanto decantato (da Apple) rivestimento del vetro anteriore, denominato Ceramic Shield, specialmente dopo che le dichiarazioni di Apple avevano assicurato un’efficacia maggiore in termini di resistenza rispetto al consueto Gorilla Glass.

Ebbene, le torture di Zack hanno dimostrato che non è affatto così. Già al livello 6 della scala di Mohs l’iPhone 12 Pro comincia a graffiarsi, e i lievi danneggiamenti diventano più marcati se si sale al livello 7. Secondo lo Youtuber il Ceramic Shield dovrebbe proteggere bene lo smartphone da urti e cadute, ma l’efficacia da questo punto di vista dipende molto anche dal design dello stesso iPhone 12 Pro.

E per quanto riguarda il temutissimo test dell’accendino? Qui la risposta è soddisfacente, dato che anche dopo 30 secondi di fiamma il display OLED resta assolutamente funzionante (forse la Ceramic Shield riesce ad isolare?). Infine, Zack opera il cosiddetto “Bend Test”, piegando il telefono per valutarne la resistenza: anche qui l’iPhone 12 Pro si comporta molto bene, grazie alla sua struttura in acciaio. Insomma un prodotto resistente, se escludiamo il discorso graffi e un Ceramic Shield che non è poi tanto miracoloso come si prospettava.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti