Home » Smartphone » iPhone 12 sarà ufficiale il 13 ottobre (e non sarà solo): Apple fissa l’evento
apple iphone 12 5G

iPhone 12 sarà ufficiale il 13 ottobre (e non sarà solo): Apple fissa l’evento

di Roberto Naccarella

Gli iPhone 12 hanno finalmente una data di uscita ufficiale. I nuovi smartphone di Apple verranno presentati al mondo in diretta streaming martedì 13 ottobre nel corso di un evento che prenderà il via alle ore 19 ora locale. Come ormai consuetudine, l’evento si terrà in modalità online per via delle restrizioni legate alla pandemia di coronavirus. Il colosso di Cupertino ha cominciato a mandare gli inviti con su scritto “Hi, Speed”, un chiaro riferimento alla connettività 5G che arriva per la prima volta sui melafonini.

iphone 12 teaser uscita

I quattro cerchi che circondano il logo Apple sembrano confermare il numero di varianti, che saranno appunto quattro: oltre a iPhone 12 in versione “standard”, avremo anche un iPhone 12 Pro e un Pro Max, più la “chicca” del modello Mini, che avrà un display compatto da appena 5,4 pollici. Stando a quanto ribadito anche nelle ultime ore, tutti i nuovi prodotti di Apple dovrebbero avere un display OLED e il “notch” che conterrà i vari sensori anteriori.

apple iphone 12 confezione

Il design dovrebbe essere composto da un frame in metallo (acciaio inossidabile sulle versioni Pro) con bordi piatti e una scocca in vetro. Tra le novità di questi iPhone 12 c’è sicuramente lo scanner LiDAR, pensato per la realtà aumentata e per ottenere un miglioramento sostanziale della qualità delle foto. La struttura dei nuovi melafonini sarà in metallo, con bordi piatti, un design che riprende molto quello di altri prodotti dell’azienda californiana (pensiamo ad esempio agli iPhone 4 e 5). Il modello Pro potrebbe arrivare con una colorazione Blue Navy.

Gli iPhone 12 dovrebbero non essere soli durante l’evento del colosso di Cupertino. Tra gli altri prodotti in arrivo dovrebbero esserci le nuove cuffie AirPods Studio con chip Apple U1, tecnologia UWB per localizzare il dispositivo nello spazio, sensori per il riconoscimento delle orecchie, modalità trasparenza, audio spaziale e cancellazione attiva del rumore (ANC). Potrebbero inoltre arrivare gli AirTags, dei tracker da mettere sugli oggetti per non perderli di vista e localizzarli con lo smartphone. Meno probabile è invece la presentazione dei nuovi Mac basati su Apple Silicon, che comunque arriveranno entro fine 2020.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti