Home » Smartphone » iPhone 12 smontato: il primo teardown svela scheda logica e batteria
apple iphone 12

iPhone 12 smontato: il primo teardown svela scheda logica e batteria

di Roberto Naccarella

Il 23 ottobre è il gran giorno lungamente atteso dagli utenti che hanno deciso di assicurarsi uno dei nuovi smartphone di Apple. Da domani, infatti, iPhone 12 e 12 Pro saranno finalmente a disposizione, in modo tale da poter scoprire tutte le caratteristiche e le “chicche” di questi due telefoni. Nel frattempo, dopo i primi video unboxing che mostrano il contenuto della scatola, c’è anche chi si è divertito a smontare l’iPhone 12 per scoprire com’è fatto al suo interno, pubblicando anche il primo video teardown sul web.

Il filmato non è lungo, ma ma dura il tempo sufficiente per consentirci di ottenere un resoconto abbastanza approfondito del lavoro svolto dal colosso di Cupertino. Oltre alla scheda logica a forma di “L”, che era stata già svelata in altre soffiate precedenti, troviamo una batteria da 2.815 mAh (con supporto alla ricarica wireless rapida a 15W), anch’essa più volte trapelata nelle indiscrezioni comparse online nelle ultime settimane. La batteria è più piccola perchè serviva spazio per il modem 5G Snapdragon X55, ma la durata dovrebbe essere simile a quella dell’iPhone 11 grazie all’efficiente processore A14 Bionic costruito a 5 nm.

iphone 12

Nel video diffuso sul web si nota una riduzione importante anche per il Taptic Engine. Inoltre, nel filmato si può apprezzare l’anello magnetico introdotto da Apple per la ricarica MagSafe e anche la configurazione della fotocamera a doppio obiettivo. iPhone 12 sarà disponibile da domani con prezzi a partire da 939 euro per la versione da 64 GB. Tra le sue specifiche ci sono un display da 6,1 pollici OLED e una doppia fotocamera da 12 Megapixel comprensiva di lente grandangolare. Vi lasciamo al video teardown in cui lo smartphone viene smontato rivelando la componentistica interna.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti