Home » Smartphone » OxygenOS 11 stabile arriva su OnePlus 8 e 8 Pro: “addio Android stock”
oxygenos 11 beta oneplus 8

OxygenOS 11 stabile arriva su OnePlus 8 e 8 Pro: “addio Android stock”

di Michele Ingelido

È un momento epocale per OnePlus: la nuova OxygenOS 11 basata su Android 11 è arrivata su OnePlus 8 e 8 Pro. Si tratta di una svolta non solo perchè l’aggiornamento è arrivato, ma perchè si tratta di una versione che porta con sè cambiamenti radicali: con il nuovo firmware, l’azienda cinese sembra essersi discostata definitivamente dalla filosofia di Android stock, andando a personalizzare l’interfaccia utente come gli altri maggiori produttori al fine di fornire un’esperienza unica e riconoscibile.

Nel tentativo di costruirsi un’identità a livello software, OnePlus non ha trascurato la qualità della UX optando per un’interfaccia dallo stile che ricorda quello della One UI di Samsung, con la parte interattiva spostata verso in basso e quella da visualizzare in alto. A partire dall’alto verso il basso, nelle schermate delle varie app preinstallate troviamo (in linea di massima) la paginazione, l’intestazione, lo spazio iniziale, il contenuto scrollabile e la barra di azione.

oxygenos 11 ui

OxygenOS 11: ecco le novità del changelog

Ma il nuovo stile dell’interfaccia non è l’unica novità introdotta da OxygenOS 11 su OnePlus 8 e 8 Pro. Il changelog è infatti molto ricco e si divide in varie sezioni. La sezione Sistema riporta un’ottimizzazione dei dettagli dell’interfaccia, una nuova UI dell’app Meteo con passaggi dinamici tra alba e tramonto, un’esperienza utente migliorata e una stabilità ottimizzata su alcune app di terze parti.

Sul Game Space sono state aggiunte impostazioni per attivazione e disattivazione della modalità Fnatic e la scelta fra 3 modalità di notifica. Inoltre è arrivata l’opzione per inviare una risposta rapida in una piccola finestra durante il gioco (Instagram e WhatsApp) che si può aprire facendo uno swipe in basso a partire dagli angoli in alto. È stata introdotta anche una funzione per prevenire i tocchi accidentali.

In ambito Ambient Display è stata introdotta la funzione Ambient Display Always-on con possibilità di programmare l’attivazione, oltre al nuovo stile Insight per l’orologio e altri 10 nuovi stili. Per la modalità scura arriva il tasto di scelta rapida nelle impostazioni rapide e l’attivazione automatica della funzione con personalizzazione dell’intervallo di tempo. Con OxygenOS 11 abbiamo novità anche per la modalità Zen con 5 nuovi temi, più opzioni di temporizzazione e la funzione di gruppo per invitare amici.

La Galleria si arricchisce con la funzione Story che crea in automatico video settimanali a partire dalle foto salvate, e il miglioramento della velocità di caricamento delle immagini. La OxygenOS 11 è arrivata per ora solo su OnePlus 8 e 8 Pro, ma verrà rilasciata anche su OnePlus 7T Pro, 7T, 7 Pro, 7, 6T, 6 e Nord. Il roll out per la serie 8 è graduale e inizia per un numero di utenti limitato, per poi espandersi nei prossimi giorni.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti