Home » App & Gaming » Samsung lancia GameDriver: l’app che aggiorna le GPU degli smartphone
samsung galaxy f41

Samsung lancia GameDriver: l’app che aggiorna le GPU degli smartphone

di Patrizia Maimone

Il colosso sudcoreano ha appena annunciato una nuova app pensata appositamente per aggiornare le GPU dei propri smartphone. Stiamo parlando di GameDriver che ha fatto il suo debutto sui principali store dedicati. L’app di Samsung è stata pensata in due varianti dal momento che i dispositivi dell’azienda sono alimentati da due diverse tipologie di processori: gli Exynos e i Qualcomm Snapdragon.

GameDriver: a cosa servirà

GameDriver arriva, come anticipato, per l’aggiornamento “semplificato” degli smartphone di casa Samsung. In definitiva, chiunque, possessore di uno dei device compatibili, avrà installato l’applicazione sarà in grado di ricevere gli aggiornamenti dei driver della GPU senza attendere necessariamente gli aggiornamenti “superiori” (ad esempio quelli di sistema). Il primo vantaggio di un’operazione di questo tipo si vede già dal fatto che tutti gli eventuali problemi presentati dagli smartphone a livello di GPU possono essere risolti in maniera più veloce.

GameDriver arriva in due varianti dal momento che l’azienda sudcoreana ha scelto di equipaggiare i suoi smartphone con due diversi tipi di processore. Se da un lato, infatti, ci sono i device alimentati da Exynos, dall’altro vi sono quelli alimentati da Snapdragon. Entrambe le varianti sono già disponibili sullo store di Google e su quello di Samsung e sono scaricabili, naturalmente, in maniera completamente gratuita dai possessori dei primi device compatibili con l’app.

Compatibilità dell’app di Samsung

Nonostante la platea di smartphone di casa Samsung sia molto ampia, al momento l’app GameDriver è compatibile soltanto con i dispositivi della serie Galaxy S20 e con quella della serie Galaxy Note 20. Anche il numero di giochi supportati è al momento molto basso dal momento che si ferma a tre titoli ovvero Call of duty: Mobile, Black Desert e Fortnite. Nei prossimi mesi, comunque, il numero di giochi e smartphone supportati si accrescerà. Tutti i possessori dei più recenti smartphone Galaxy possono aspettarsi di poterne usufruire al più presto.

Anche per Samsung, quindi, è iniziata quest’avventura. Ricordiamo che il primo produttore ad essersi impegnato a rilasciare un’applicazione per l’aggiornamento dei driver delle GPU degli smartphone era stato Xiaomi. A questo erano seguiti, a ruota, gli altri OEM cinesi, OPPO e Vivo.

Fonte: Android Police

MSpy

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti