Home » Smartphone » Samsung aggiorna la serie Galaxy S20 a One UI 3.0 e Android 11 in Italia
samsung galaxy s20 e s20+

Samsung aggiorna la serie Galaxy S20 a One UI 3.0 e Android 11 in Italia

di Roberto Naccarella

Buone notizie per i fan di Samsung, specialmente per i possessori dei telefoni della serie Galaxy S20. Dopo la pubblicazione della roadmap per il mercato egiziano, il gigante di Seul ha infatti avviato il roll out in Italia dell’aggiornamento ad Android 11 per questi dispositivi. L’update arriva con tanto di personalizzazione della One UI 3.0, ovvero l’ultima evoluzione dell’interfaccia utente. L’aggiornamento stabile era stato inizialmente destinato agli utenti statunitensi tramite Verizon, ma ora sembra proprio che l’update sia arrivato anche qui da noi.

E così Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra diventano i primi smartphone Samsung in Italia a ricevere l’atteso aggiornamento. Ma quali sono le migliorie introdotte da Samsung con questo aggiornamento? Come riportato nel changelog ufficiale, i Galaxy S20 ottengono un miglioramento delle prestazioni, con un’ottimizzazione della One UI 3.0 che consente anche una maggiore fluidità delle applicazioni. Il design appare più innovativo, con un’organizzazione più intelligente del Pannello rapido e delle notifiche. Samsung ha poi lavorato anche sulla personalizzazione, introducendo nuove categorie di immagini alla Schermata di blocco dinamica e un widget per controllare il tempo di uso.

Anche in termini di funzioni avanzate ci sono novità, l’azienda sudcoreana garantisce una migliore messa a fuoco automatica e un’esposizione automatica che consente di scattare foto più rapidamente, ed è anche possibile trovare con più facilità immagini e video grazie alle nuove funzioni di ricerca e alle categorie della Galleria. Delle novità sono state implementate anche per le chiamate, le chat, le impostazioni, la tastiera proprietaria, la produttività e l’accessibilità. Infine, l’aggiornamento assicura una maggiore protezione dal punto di vista della privacy, dato che è possibile far accedere un’applicazione al microfono, alla fotocamera o alla posizione solo una volta.

Via: Twitter

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti