Home » Smartphone » Classifica migliori operatori di rete fissa del 2020: l’oro va a Fastweb
fastweb

Classifica migliori operatori di rete fissa del 2020: l’oro va a Fastweb

di Patrizia Maimone

Anno nuovo, tempo di bilanci! E questo vale anche per il settore della telefonia fissa le cui performance sono state oggetto di valutazione nelle ultime settimane. Le stime inerenti gli operatori del Bel Paese sono state pubblicate nelle ultime ore ed eleggono Fastweb come miglior operatore di rete fissa italiano per il 2020. Una vittoria pressoché su tutti i fronti per il noto operatore cui seguono, a ruota, Tim, Vodafone e WindTre.

Fastweb prima in classifica operatori di rete fissa in Italia

La società francese nPerf ha effettuato una valutazione di quelle che sono le performances dei vari operatori di telefonia fissa in Italia. I risultati della ricerca sono stati pubblicati nelle ultime ore ed hanno eletto Fastweb come la migliore connessione fissa internet in Italia per tutto il 2020. Le voci analizzate sono state, in totale, tre ovvero velocità di download, velocità di upload e latenza. Fastweb ha vinto su tutti negli ultimi due parametri sia in termini generali che in riferimento alla fibra.

classifica migliori operatori rete fissa italia 2020

I risultati sono chiari e si evincono chiaramente dalla tabella sopra riportata. Fastweb porta a casa brillantemente il primato aggiudicandosi due delle tre voci presenti in entrambe le analisi. Seguono gli altri principali operatori italiani, ovvero Tim, Vodafone e WindTre. Ciascuno ottiene, comunque, dei risultati interessanti. Tim, infatti, si aggiudica la migliore velocità in download su fibra mentre a WindTre è andata la migliore velocità in download in termini generali.

Primi mesi del 2020 complicati

I risultati pubblicati da nPerf hanno tenuto in considerazione le performances di Fastweb, Tim, Vodafone e WindTre lungo tutto il corso del 2020. I datisma, infatti, si riferiscono al periodo compreso tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2020. Dai grafici si nota come i primi mesi dell’anno siano stati particolarmente complicati per tutti gli operatori di telefonia fissa italiana. Il primo trimestre, in particolare, è quello in cui la situazione stentava davvero a decollare.

La spiegazione potrebbe trovarsi nel fatto che proprio in quei mesi l’Italia è stata alle prese con un duro lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19. Tantissimi utenti collegati, un sovraccarico delle reti avranno indubbiamente causato una flessione nelle performances. Flessione che poi è rientrata per migliorare ulteriormente verso la fine dell’anno.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti