Home » Smartphone » Vivo aggiorna altri 6 smartphone a OriginOS beta: la lista
vivo originos

Vivo aggiorna altri 6 smartphone a OriginOS beta: la lista

di Carlo Desi

Era la seconda metà di novembre 2020 quando OriginOS faceva il suo debutto ufficiale. Vivo aveva annunciato, in quell’occasione, una serie di dispositivi che, in tre distinti momenti, avrebbero ricevuto la nuova interfaccia basata su Android 11. Dopo gli 11 smartphone per cui l’aggiornamento è partito agli inizi di gennaio 2021, è disponibile la lista del secondo lotto di device pronti a ricevere la beta pubblica di OriginOS. Quali sono? Vediamolo insieme.

OriginOS, il percorso della beta pubblica fino ad oggi

La beta pubblica di OriginOS sarà destinata, nel 2021, a svariati dispositivi resi noti da Vivo alla fine del 2020. La distribuzione avverrà in tre fasi di cui la prima si è già svolta ed ha interessato:

  • Vivo X50, X50 Pro e X50 Pro Plus;
  • Vivo S7;
  • Vivo NEX 3S;
  • IQOO 5 e 5 Pro;
  • IQOO 3;
  • IQOO Neo 3;
  • IQOO e IQOO Pro.

La seconda fase è quella che debutterà il prossimo 28 gennaio 2021 e che riguarderà 6 dispositivi che sono stati già confermati. Si tratta, nel dettaglio, di:

  • Vivo Nex 3 e Nex 3 5G;
  • IQOO Neo;
  • Vivo X30 e X30 Pro;
  • IQOO Neo 855 Racing.

Nei prossimi mesi, poi, sarà la volta di altri dispositivi Vivo e iQOO che sono già stati resi noti ma che verranno di certo confermati poco prima della distribuzione.

vivo originos beta roadmap 2

Le novità dell’aggiornamento

OriginOS porterà con sé diverse novità sui dispositivi che lo riceveranno. Stiamo parlando di un’interfaccia rinnovata con un design riorganizzato con i cosiddetti Nano Alerts nella schermata iniziale, particolari widget pop up con cui possiamo tenere “sotto controllo” varie notizie ed interessi. OriginOS porterà anche Android 11 su tutti gli smartphone ma non soltanto.

L’intero sistema operativo ne trarrà beneficio dato che OriginOS contribuirà a migliorare la memoria dei dispositivi e la gestione delle applicazioni per un utilizzo ottimizzato. Attualmente la beta pubblica è prevista solo in Cina e non è chiaro se e quando verrà rilasciata anche sul mercato globale. Non rimane che attendere per ulteriori riscontri. Vi terremo aggiornati.

Per restare sempre aggiornato sul brand e confrontarti con possessori e appassionati, iscriviti al gruppo Facebook.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti