Home » App & Gaming » Il 2020 diventa un videogioco: così possiamo rivivere l’anno del Covid
2020 game

Il 2020 diventa un videogioco: così possiamo rivivere l’anno del Covid

di Roberto Naccarella

Il 2020 è stato un anno talmente complicato che qualcuno ha pensato bene di trasformarlo in un… videogame. Si tratta del programmatore Max Garkavyy, che ha voluto “salutare” la fine dello scorso anno realizzando un gioco che permette appunto di rivivere uno degli anni peggiori della storia mondiale. Il nome scelto da Garkavyy è semplicemente “2020 Game”, che è già tutto un programma.

Nel videogioco c’è proprio di tutto: si comincia dagli incendi che hanno colpito l’Australia a inizio anno per poi sfociare nel coronavirus, le mascherine, il lockdown, le ondate, fino ad arrivare allo scontro Biden-Trump per la Casa Bianca. Il gioco ha uno svolgimento molto semplice, tipico dei videogame anni ’80 e ’90 con il classico scorrimento orizzontale. Si può giocare a “2020 Game” da computer e da smartphone (anche se da PC è molto più comodo), cercando di evitare tutti gli ostacoli che si incontrano durante il gioco.

Durante i roghi dell’Australia l’obiettivo sarà quello di salvare i koala, e le imprese da portare a termine durante la pandemia saranno altrettanto ardue. Il gioco ha una durata complessiva di circa dieci minuti, pertanto il suo completamento è alla portata di tutti. Max Garkavyy ha voluto realizzare un videogame che possa fungere sia da passatempo che da ricordo più “leggero” di un anno così brutto, nella speranza che questo nuovo anno possa portare un po’ più di serenità e la sconfitta del Covid-19. Per giocare basta accedere al sito del gioco, “2020game.io”.

MSpy

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti