Home » App & Gaming » Il Cashback entra in pieno regime, rimborso esteso anche a tasse e multe
pagare con lo smartphone

Il Cashback entra in pieno regime, rimborso esteso anche a tasse e multe

di Roberto Naccarella

L’iniziativa del cashback di Stato è stata accolta con un certo consenso da parte della popolazione, che ha sfruttato la misura governativa negli acquisti effettuati fino al 31 dicembre 2020 fino al raggiungimento di 150 euro. Come noto, entro febbraio gli utenti che hanno usufruito del bonus nel mese di Dicembre vedranno accreditata la somma sul proprio conto corrente. La buona notizia dell’ultim’ora è che la cifra non verrà erogata “a scaglioni” o con tagli, ma in un’unica soluzione e interamente.

Questo perchè il governo ha stanziato 227 milioni per il cashback di Stato, mentre al 31 dicembre 2020 i rimborsi superano appena i 198 milioni, che diventano 157 se si tiene conto soltanto di coloro che hanno effettuato almeno 10 operazioni “cashless”, come espressamente specificato nel regolamento. Pertanto, lo stanziamento governativo è sufficiente per coprire integralmente tutti coloro che hanno usufruito del piano di rimborso.

Sull’app è anche comparsa la scritta che conferma che entro il 10 gennaio verrà reso definitivo il calcolo delle transazioni valide e dei rimborsi relativi all’Extra Cashback di Natale. Dal 1 gennaio si procede all’accumulo delle spese relative al cashback e al super cashback. Proprio quest’ultimo è il rimborso che fa più gola, dato che si tratta di 1.500 euro per ogni semestre, destinati ai 100.000 cittadini che effettueranno il maggior numero di operazioni, senza tenere conto dell’importo: per farla breve, va bene anche un caffè al bar. L’app Io indicherà costantemente il nostro piazzamento.

Il rimborso è stato infine esteso anche ad altre tipologie di pagamenti. Stiamo parlando ad esempio di alcune tasse, tra cui il bollo auto, ma non solo: tra i pagamenti idonei ci sono anche le multe e l’assicurazione dell’auto. Ma ciò avverrà solo se questi pagamenti verranno effettuati in un esercizio fisico attraverso Bancomat e carta di credito collegate all’app IO, oppure tramite Satispay e altre app che aderiscono all’iniziativa. Per maggiori informazioni, abbiamo spiegato nel dettaglio la procedura per partecipare.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti