Home » App & Gaming » WhatsApp introduce il supporto multi-dispositivo: come attivarlo (beta)
whatsapp multi dispositivo

WhatsApp introduce il supporto multi-dispositivo: come attivarlo (beta)

di Roberto Naccarella

Al momento è disponibile solo per un limitato numero di utenti, ossia coloro che prendono parte al programma di testing, ma la buona notizia è che WhatsApp ha finalmente attivato il supporto multi-dispositivo per Android e iOS, anche se in versione Beta. Lo scopo di questa novità è fin troppo chiaro, ovvero consentire agli utenti di utilizzare la famosa piattaforma di messaggistica con quattro dispositivi integrati collegati in contemporanea, senza che il telefono sia collegato.

Per farla breve, il servizio di messaggistica può essere usato su WhatsApp Web, Desktop e Portal anche quando lo smartphone non è connesso a Internet. Tuttavia, è la stessa popolarissima piattaforma a fare alcune precisazioni sul supporto multi-dispositivo, come ad esempio il fatto che si può connettere solo uno smartphone all’account della cornetta verde; inoltre, se l’utente non utilizza lo smartphone per più di 14 giorni, i dispositivi collegati saranno disconnessi.

Come avviene con tutto ciò che muove i primi passi ed è ancora in fase di test, non mancano alcuni limiti. Non sono infatti supportate alcune funzionalità, come la visualizzazione della posizione in tempo reale nei dispositivi aggiuntivi o la possibilità di inviare messaggi o chiamate dal dispositivo collegato se chi li riceve utilizza una versione di WhatsApp meno recente sul proprio telefono. Per partecipare al test, destinato agli utenti beta di WhatsApp e della sua versione Business, basta eseguire l’aggiornamento alla versione più recente della Beta.

Una volta installata la beta, sia su Android che su iOS si può attivare la funzione dal menu in alto a destra, selezionando Dispositivi collegati e poi scegliendo Versione beta multi-dispositivo, quindi toccando su Partecipa alla versione beta.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti