Home » Software » Windows 11 avrà un sottosistema Android ed è già disponibile al download
windows 11 microsoft tpm

Windows 11 avrà un sottosistema Android ed è già disponibile al download

di Michele Ingelido

Una delle novità più attese di Windows 11 (se non la più ambita) è il supporto alle app Android, ma Microsoft lo aggiungerà solo successivamente. Nelle build non definitive è stato però individuato un sottosistema Android che servirà proprio per eseguire le applicazioni del robottino verde sui PC. L’app del sottosistema è stata addirittura pubblicata accidentalmente e adesso è disponibile al download per chiunque volesse provarla.

Il sottosistema Android è compatibile con la versione 22000 del sistema operativo, ossia con Windows 11. Per eseguirlo sono necessari almeno 8 GB di memoria RAM, ma il colosso di Redmond consiglia di avere 16 GB di RAM per un funzionamento al top. Alcuni riferimenti individuati nell’applicazione suggeriscono che il sottosistema sarà compatibile anche con le console Xbox, ciò vuol dire che forse anche su console sarà possibile riprodurre applicazioni e giochi per dispositivi Android.

L’ultima build di Windows 11 appena rilasciata da Microsoft è la 22000.176, che oltre a introdurre il sottosistema include anche una nuova versione del Microsoft Store che ha una pagina Libreria del tutto rinnovata e migliorie alla sezione Spotlight con maggiori informazioni nell’anteprima delle applicazioni. La nuova build permette inoltre di scegliere quali icone di sistema lasciare fisse nella taskbar e contiene molti fix di bug e altri miglioramenti minori. Vi lasciamo al download del sottosistema Android, ancora in versione di test.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti