Home » Gadget » Black Shark lancia JoyBuds: le cuffie TWS da gaming a bassa latenza
black shark joybuds

Black Shark lancia JoyBuds: le cuffie TWS da gaming a bassa latenza

di Roberto Naccarella

Il settore del gaming sui dispositivi mobili è sempre più in espansione ed è per questo che alcune delle aziende principali provano a rilasciare dei modelli all’altezza delle esigenze dei videogiocatori. Non solo smartphone, quindi, ma anche cuffie TWS che possano garantire una qualità audio davvero di grande livello. L’ultimo prodotto in tal senso è opera di Black Shark: stiamo parlando delle JoyBuds, appena presentate dal brand cinese.

I tratti estetici delle JoyBuds riprendono molto quelli dei Black Shark 4S annunciati lo stesso giorno. I padiglioni auricolari sono semi in-ear. Le cuffie JoyBuds hanno una modalità a bassa latenza full link a 85 ms, ed è un dettaglio che farà impazzire i gamer, che potranno così giocare senza alcun ritardo. I driver dinamici da 14,2 mm completano il quadro, assieme al doppio sistema di riduzione del rumore ambientale durante le telefonate.

In ultimo, va segnalata anche la compatibilità con Sharky Jam Q, il nuovo assistente vocale che però interessa il solo mercato cinese. Nel complesso delle cuffie true wireless davvero molto interessanti, perfette per il gaming, e Black Shark le propone al prezzo di 299 Yuan nel mercato cinese (circa 40 euro al cambio attuale). Al momento non siamo in grado di sapere se il famoso brand abbia intenzione di lanciarle anche in Europa, sebbene gli esperti del settore la ritengano una mossa probabile da parte del brand di Xiaomi.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti