Home » Offerte » Il fondo USA Kkr vuole comprare TIM per 11 miliardi: il CdA valuta l’offerta
tim

Il fondo USA Kkr vuole comprare TIM per 11 miliardi: il CdA valuta l’offerta

di Roberto Naccarella

Come riportato dal Corriere della Sera, il grande fondo d’investimento americano KKR avrebbe fatto una proposta d’acquisto per la compagnia italiana TIM. Lo scenario è stato poi confermato anche dai media finanziari più importanti degli altri paesi d’Europa. Dato che potrebbe trattarsi di una delle acquisizioni più importanti di sempre, il Consiglio di Amministrazione del gruppo TIM si è già riunito per fare una prima valutazione della proposta del fondo KKR.

Stando a quanto riportato dal Corriere, il fondo USA avrebbe chiesto una risposta entro quattro settimane. Ciò che interesserebbe di più al fondo d’investimento americano, come sottolinea anche Bloomberg, è la rete della telco italiana, mentre gli altri servizi offerti dalla compagnia italiana sarebbero in secondo piano. Sempre Bloomberg precisa che il fondo americano ha già mosso passi importanti rilevando il 37,5% delle azioni di FiberCop, di proprietà del gestore telefonico per il 60% e tra le società che stanno realizzando la rete di fibra ottica in Italia.

KKR ha anche avvisato il governo italiano che ha preso atto della proposta, in quanto ha facoltà di potere di veto se non giudica l’operazione strategica per gli interessi nazionali. La valutazione attuale di TIM è di 7,5 miliardi di euro, con la compagnia che registra un debito lordo di 29 miliardi. Negli ultimi 5 anni il valore delle azioni è sceso addirittura del 50%. L’offerta per l’acquisizione della telco ammonta però a 11 miliardi, corrispondenti al 60% in più rispetto al valore della società. Trattasi di una manifestazione d’interesse non vincolante e indicativa che equivale a 0,505 euro per azione.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti