Home » Smartphone » Google Pixel 6a splende nelle prime immagini: ecco le presunte specifiche
google pixel 6a

Google Pixel 6a splende nelle prime immagini: ecco le presunte specifiche

di Roberto Naccarella

Sulla tempistica di uscita del Pixel 6a, ovvero il prossimo smartphone di fascia media su cui sta lavorando Google, non si conosce ancora alcun dettaglio. Tuttavia, proprio nelle scorse ore sono comparsi online le prime immagini render di questo telefono, fornite dall’ormai noto informatore OnLeaks in collaborazione con 91Mobiles. Ebbene, stando alle foto il design del Pixel 6a dovrebbe essere molto simile a quello di Pixel 6 e 6 Pro.

Sul davanti, il nuovo dispositivo dovrebbe presentare un display OLED da 6,2 pollici, con bordi sottili e un foro posizionato in alto dove troverà posto la fotocamera. Inoltre, sempre sul davanti il telefono avrà un sensore di impronte digitali integrato. Dietro, invece, Google avrebbe realizzato un sistema a doppia fotocamera con sensore principale Samsung ISOCELL GN1 da 50 Megapixel all’interno di un modulo rettangolare che abbiamo già avuto modo di vedere sulla sesta generazione della serie.

google pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6agoogle pixel 6a

Il Google Pixel 6a dovrebbe inoltre avere una porta USB Type-C, un microfono e un altoparlante. Venendo invece all’hardware, sembra che il nuovo telefono di Big G possa essere alimentato con un processore Snapdragon 778G oppure con un Google Tensor. La memoria integrata sarà quasi certamente da 128 GB, mentre le opzioni di RAM dovrebbero essere due (6 e 8 GB). Infine, il sistema operativo scelto dal colosso di Mountain View per questo nuovo telefono sarà Android 12 in versione stock che beneficerà di 3 anni di aggiornamenti major e 5 anni di patch di sicurezza.

Fonte: 91mobiles

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti