Home » App & Gaming » WhatsApp introduce le Community in beta: cosa sono e come funzionano
trasferire whatsapp

WhatsApp introduce le Community in beta: cosa sono e come funzionano

di Roberto Naccarella

Anche WhatsApp sta pensando all’introduzione delle Community. La possibile novità è emersa nell’ultima beta rilasciata per l’app Android della piattaforma di messaggistica, che fa riferimento alla versione 2.21.21.7. Come riportato da WaBetaInfo, queste Community sembrano molto simili ai macro-gruppi che abbiamo già avuto modo di vedere e sperimentare su Telegram: i “canali” saranno gestiti da admin, che potranno effettuare una serie di operazioni, come inviare messaggi, invitare altre persone e via dicendo.

Ma non è tutto, perché queste Community potranno avere anche dei mini-gruppi all’interno: basti pensare ad un corso all’Università, che può essere ovviamente suddiviso in più canali in base all’indirizzo. Ma questi gruppi su cui starebbe lavorando il team della piattaforma di messaggistica saranno pubblici? La risposta è no e anche su questo fronte sembra che la WhatsApp stia lavorando in maniera concreta, garantendo la privacy tramite la crittografia end-to-end.

Inoltre, almeno stando a queste informazioni iniziali, le icone avranno un formato tendente allo squadrato e non circolare, come avviene già con le chat classiche. Chiaramente siamo di fronte alle prime rivelazioni su questa novità, pertanto è doveroso prendere tutto con la giusta cautela. Al momento non si conosce quasi nulla sulle Community e non siamo in grado di fornirvi tempistiche riguardo la loro disponibilità al di fuori della versione beta: non resta che attendere e scoprire se WhatsApp comunicherà qualcosa in merito.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti