Home » Software » Apple Pay: ora potete pagare tramite PostePay e BancoPosta da iPhone
apple pay

Apple Pay: ora potete pagare tramite PostePay e BancoPosta da iPhone

di Michele Ingelido

Su Google Pay era possibile già da tempo e finalmente lo è anche su Apple Pay. Stiamo parlando dei pagamenti effettuati utilizzando BancoPosta o PostePay, sicuramente tra i metodi più utilizzati dagli italiani. Adesso i servizi di Poste Italiane si possono finalmente utilizzare anche per pagare tramite i dispositivi della mela grazie ad un aggiornamento appena arrivato sulle app PostePay e BancoPosta.

Se aggiornate queste applicazioni sul vostro iPhone scoprirete infatti che potete abilitare Apple Pay attraverso l’aggiunta delle carte al Wallet di iOS. Al primo avvio avrete infatti la possibilità di scegliere una carta di credito o carta di debito da associare, accettare le condizioni e poi decidere se impostarla come metodo di pagamento predefinito sul Wallet. Per l’aggiunta delle carte sono state create anche delle istruzioni che la rendono un’operazione facile per chiunque.

Da ora è possibile pagare con Apple Pay utilizzando PostePay e BancoPosta sia da iPhone che dagli Apple Watch. Per effettuare un pagamento da iPhone dopo aver impostato la carta bisogna premere due volte il tasto laterale dello smartphone, autenticarsi tramite Face ID (o Touch ID in base al metodo di autenticazione impostato sul proprio smartphone) oppure inserendo il codice, quindi avvicinare lo smartphone al POS.

Con il Watch è invece necessario premere due volte il tasto laterale e avvicinare al POS. L’utilizzo di Apple Pay per i pagamenti contactless con qualsiasi tipo di carta non comporta nessun costo aggiuntivo e funziona con quasi tutte le carte prepagate VISA e le carte prepagate e di debito Mastercard (tranne Maestro).

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti