Home » Smartphone » Vivo vola con la serie X e prende il posto di Huawei con numeri pazzeschi
vivo x70 pro+ global

Vivo vola con la serie X e prende il posto di Huawei con numeri pazzeschi

di Michele Ingelido

Vivo sta macinando quote di mercato a ritmi da record e dopo l’espansione sul mercato europeo sembra ancora più agguerrita nel conquistare ogni segmento del mercato degli smartphone con dispositivi sempre più all’avanguardia. I dati dell’ultima ricerca di mercato di Counterpoint Research evidenziano un’ascesa fulminante del brand per quanto riguarda la fascia alta del mercato.

Stiamo parlando della fascia alta contenente i modelli che sul mercato cinese vengono venduti a prezzi dai 500 ai 599 dollari. Una fascia in cui prima era Huawei a farla da padrona, ma che Vivo è ora riuscita letteralmente a dominare passando dal 10% al 20% di share in un solo anno (per la precisione da settembre 2020 a settembre 2021). Basta dare un solo sguardo alla curva tracciata da Counterpoint per rendersi conto dell’entità della crescita. Il maggior numero di meriti per questo successo va sicuramente alla serie X, che contiene i top di gamma della casa produttrice cinese.

vivo vendite fascia alta counterpoint 2021

Il successo dell’ultimo arrivato Vivo X70 Pro (purtroppo non sbarcato in Europa, dove il suo ultimo top di gamma rimane X60 Pro) assieme alle grandi innovazioni che l’azienda ha apportato nel campo della fotografia su mobile (anche grazie alla collaborazione con ZEISS) hanno giocato un ruolo determinante nell’ascesa del brand nella fascia alta. Dalla ricerca di mercato emerge anche la volontà dei produttori cinesi di non essere più considerati solo come leader della fascia low cost: adesso le aziende provenienti della Cina vogliono prendersi a tutti i costi la fascia alta.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti