Home » App & Gaming » Google Chrome sconvolge: possibile addio agli ad-blocker e falla zero-day
estensioni google chrome

Google Chrome sconvolge: possibile addio agli ad-blocker e falla zero-day

di Michele Ingelido

Pessime notizie per gli utenti di Google Chrome, specialmente per quelli che avevano finalmente trovato pace bloccando tutte le pubblicità dei siti web. Nel 2022 le nuove API Manifest V3 verranno integrate in Chromium e potranno comportare l’eliminazione definitiva degli ad-blocker. Il colosso di Mountain View spiega che le nuove API introdurranno migliorie per la privacy, la sicurezza e le prestazioni del suo browser.

Tuttavia l’Electronic Frontier Foundation non è dello stesso parere ed ha spiegato che i cambiamenti delle nuove API danneggeranno l’innovazione e potrebbero rendere utilizzabili delle estensioni come gli ad-blocker. Le API declarativeNetRequest di Manifest V3 prevedono infatti che gli ad-blocker possano attivarsi solo dopo richieste specifiche e Google Chrome, secondo Big G, introdurrà questa modifica per limitare gli abusi che (perpetrati da parte degli sviluppatori) portano all’alterazione dei contenuti delle pagine web.

Da ciò deriva che gli ad-blocker potrebbero risultare molto indeboliti o del tutto inefficaci. Il cambiamento sarebbe previsto su tutti i browser basati su Chromium, tra cui troviamo anche Microsoft Edge. E così navigare sul web su PC significherebbe non poter più bloccare le pubblicità, a meno che non si cambi browser con uno non basato su Chromium.

Intanto sempre su Google Chrome è stata scoperta una grave vulnerabilità zero-day che stando a Big G è già stata sfruttata, ma non si sa ancora con quale entità. Per fortuna è già pronto l’aggiornamento alla versione 96.0.4664.110 del browser, da effettuare subito per chiudere immediatamente la falla. L’update è disponibile per Windows, Mac e Linux e sarà è accessibile a tutti in modalità graduale: installatelo quanto prima (cliccate sui tre puntini in alto a destra, poi su Guida e poi su Informazioni su Google Chrome).

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti