Home » Smartphone » Vivo spinge sul post-vendita con aggiornamenti e garanzie: come funziona
vivo quartier generale

Vivo spinge sul post-vendita con aggiornamenti e garanzie: come funziona

di Michele Ingelido

Un produttore di smartphone per ambire ad essere tra i migliori deve andare oltre la vendita dei prodotti e supportare i clienti anche attraverso degli efficienti servizi post-vendita. Questo Vivo lo sa bene e per continuare a crescere esponenzialmente in Italia come ha fatto finora ha deciso di puntare ancora di più su questo tipo di servizi rendendoli al top dell’avanguardia e coccolando i clienti il più possibile.

I servizi post-vendita

Vivo ha scelto di supportare i propri clienti creando valore e differenziandosi all’interno del mercato degli smartphone attraverso vari servizi post-vendita di altissimo livello. L’azienda garantisce aggiornamenti software costanti, tempi di risposta brevi, tempi di riparazione brevi e garanzie sui componenti più importanti dello smartphone.

In Italia l’azienda sta offrendo ad esempio due anni di garanzia sulla batteria e, nel caso di Vivo X60 Pro, anche una riparazione gratuita del display per danni accidentali entro i primi 6 mesi dall’acquisto (per acquisti fino al 31/12/2021). La riparazione per danni accidentali non è un aspetto contemplato dalla garanzia classica e rappresenta un importante valore aggiunto per gli acquirenti, che in questo modo non saranno costretti a pagare la riparazione in caso di rottura dello schermo.

Come ottenere assistenza e riparazioni da Vivo

Gli utenti che hanno bisogno di un intervento tecnico per la riparazione del proprio dispositivo possono scegliere tre modalità per richiedere assistenza: portare lo smartphone nel punto vendita autorizzato in cui è stato acquistato, recarsi in uno dei 1.000 punti di raccolta sparsi per l’Italia oppure usufruire del servizio pick-up.

Quest’ultimo servizio appare decisamente più interessante e comoda perchè consiste nel ritiro gratuito dello smartphone (e conseguente consegna) direttamente presso il proprio domicilio (il ritiro costa 15€ se il dispositivo non è in garanzia), con la riparazione che verrà effettuata entro 2 giorni lavorativi dalla ricezione del prodotto.

L’affidabilità degli smartphone

Vivo ha inoltre espresso la sua intenzione di realizzare prodotti sicuri e durevoli. Tra le misure intraprese affinchè ciò accada troviamo la co-progettazione delle funzioni fotografiche avanzate degli smartphone con ZEISS e il vetro di copertura SCHOTT Xensation per il display di X60 Pro.

Il tasso di difettosità degli smartphone Vivo è dello 0,3%, mentre nessun cliente fino a Novembre 2021 ha avuto la necessità di richiedere una seconda riparazione presso il centro assistenza. Ciò attesta la qualità degli smartphone Vivo e l’efficienza dei controlli effettuati in fase di sviluppo, produzione e in quelle successive. Vi lasciamo alle parole di Lindoro Ettore Patriarca, Direttore Marketing & Retail di Vivo Italia.

Il servizio di assistenza post-vendita è parte integrante della customer journey e in vivo lavoriamo costantemente per trovare soluzioni che siano compatibili con le esigenze dei clienti. Ogni feedback che riceviamo viene puntualmente condiviso internamente con tecnici e non solo, proprio perché crediamo che nessuno come coloro che utilizzano quotidianamente i nostri prodotti possano fornirci riscontri precisi e puntuali. Per il futuro stiamo lavorando per incrementare i punti di raccolta, in modo da essere sempre più presenti sul territorio, e sulla riduzione dei tempi di riparazione così da limitare eventuali disagi per i nostri utenti.

Si può contattare il supporto ufficiale scrivendo a service@it.vivo.com, visitando www.vivo.com/it/support oppure chiamando il numero 800 72 14 55.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti