Home » Software » Android TV 13, ecco le prime novità: migliorano modalità PiP e consumi
android tv come funziona

Android TV 13, ecco le prime novità: migliorano modalità PiP e consumi

di Michele Ingelido

Al passo con Android 13 per gli smartphone e i tablet arriverà anche Android TV 13, controparte per le smart TV. Sono appena trapelate le prime novità che la nuova versione del sistema operativo apporterà ai televisori in tutto il mondo. Le novità sono state individuate nelle ultime release per gli sviluppatori in quanto la versione definitiva, sebbene arriverà quest’anno, è ancora lontana.

Tra le novità di Android TV 13 c’è la possibilità per gli sviluppatori di specificare il rapporto della finestra picture-in-picture al fine di riprodurre meglio i contenuti al suo interno. Il formato standard è equivalente al 16:9 e il limite è 21:9, ma con la nuova versione gli sviluppatori potranno oltrepassarli. Inoltre pare che sarà possibile con la nuova versione attivare una specie di modalità multi finestra che aggancerà una finestra PiP a un bordo dello schermo.

Verrà inoltre implementata una nuova modalità di nome Low Power Standby che ottimizzerà i consumi energetici applicando restrizioni di maggior spessore alle applicazioni, disattivando ogni tipo di connettività di rete e i wakelock. A intervalli regolari le restrizioni verranno messe in pausa per consentire alle app di operare. Questa modalità comporterà un importante risparmio energetico se consideriamo che gli Android TV non si spengono quasi mai e rimangono in standby per poter essere riaccesi rapidamente.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti