Home » Smartphone » Nuovo AppleCare+ arriva in Italia: iPhone coperti da furto e smarrimento
applecare+

Nuovo AppleCare+ arriva in Italia: iPhone coperti da furto e smarrimento

di Michele Ingelido

Gli utenti italiani di iPhone possono ora contare su un nuovo piano di garanzia che li farà sentire ancora più protetti. Il nuovo AppleCare+ è stato appena lanciato in Italia e introduce la copertura ufficiale contro furto e smarrimento dello smartphone. Dal 2013 ad ora questo servizio non è mai stato così inclusivo e il nuovo pacchetto è ora attivo per i soli iPhone già dal 2 agosto, mentre non è ancora noto se verrà esteso a iPad, AirPods e Apple Watch.

Fino ad ora AppleCare+ includeva solo la copertura delle riparazioni, l’assistenza certificata, l’accesso prioritario all’assistenza tecnica, due interventi per danni accidentali ogni 12 mesi (con un costo di 29 euro per il display o vetro posteriore e 99 euro per altri danni) e assistenza per la batteria. Adesso invece il piano si sdoppia ed include un pacchetto che contiene anche la copertura furto e smarrimento. Quest’ultima include fino a 2 interventi per furto o smarrimento ogni 12 mesi con il pagamento di 129 euro in più.

I costi di AppleCare+ senza questa copertura ammontano a 229 euro per 2 anni o 11,49 euro al mese per un anno in caso di iPhone 13 Pro e Pro Max, 169 euro ogni 2 anni per 13, 13 mini, 12, 12 mini e 11, e 89 euro ogni 2 anni per SE 3a gen. Se aggiungiamo la copertura per furto e smarrimento i costi diventano i seguenti.

  • iPhone 13 Pro e Pro Max: 289 euro ogni 2 anni (14,49 euro al mese)
  • iPhone 13, 13 mini, 12, 12 mini e 11: 229 euro ogni 2 anni (11,49 euro al mese)
  • iPhone SE 3a gen: 149 euro ogni 2 anni (7,49€ al mese)

Il pacchetto si può acquistare dalle impostazioni dello smartphone, online o telefonicamente chiamando l’800915904, entro 60 giorni dall’acquisto del telefono o contestualmente a quest’ultimo.

Fonte

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti