Home » App & Gaming » Ubisoft diventerà cinese? Tencent vuole essere azionista di maggioranza
tencent ubisoft

Ubisoft diventerà cinese? Tencent vuole essere azionista di maggioranza

di Roberto Naccarella

L’interesse di Tencent per Ubisoft non è una novità, dato che negli ultimi tempi il gigante cinese ha manifestato chiaramente la propria intenzione di effettuare importanti investimenti nel mercato occidentale dei videogiochi. La notizia dell’ultim’ora è che il colosso videoludico cinese starebbe provando ad acquistare ancora più azioni di Ubisoft, con l’obiettivo di mettere completamente le mani sull’azienda francese sviluppatrice e editrice di videogiochi.

Tencent, infatti, vorrebbe diventare azionista di maggioranza della software house, famosa per aver realizzato serie di grandissimo impatto come Assassin’s Creed e Splinter Cell. Come ricordato da Reuters, già nel 2018 la cinese acquisì il 5% delle azioni di Ubisoft, ma ora il colosso cinese vuole effettuare una vera e propria scalata. Il valore della software house si aggira intorno ai 5,3 miliardi, pertanto il colosso orientale dovrà spendere una cifra considerevole per diventare azionista di maggioranza.

Tuttavia la cifra non spaventa l’azienda, che sembra intenzionata a rilevare l’80% delle azioni di Ubisoft attualmente in mano a piccoli azionisti, probabilmente versando anche somme più alte rispetto all’attuale valore delle azioni stesse. Al momento non ci sono ancora conferme sulla mossa di Tencent, ma va sottolineato che in Europa e negli USA anche altri colossi si stanno muovendo in tal senso: l’impressione è che molto presto l’azienda con sede a Shenzhen ufficializzerà l’offerta.

Fonte

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti