Home » News » Apple AirPods, arriva un brevetto per i successori degli auricolari smart
airpods

Apple AirPods, arriva un brevetto per i successori degli auricolari smart

di Roberta Betti

La rivoluzione “smart” degli auricolari Apple AirPods sembra non fermarsi: oltre a permettere una nuova esperienza d’ascolto di alta qualità, libera dai classici vincoli degli auricolari 3,5 mm, ai dispositivi della casa di Cupertino è stato riconosciuto il merito di avere uno dei migliori chip capaci di gestire la connessione Bluetooth con il proprio iPhone, permettendo a chiunque di ascoltare le proprie compilation in alta fedeltà.

A qualche tempo dal lancio ufficiale, anche per le Apple AirPods sembra comunque essere arrivato il momento di cercarsi un successore, capace di integrare oltre alle funzioni per l’ascolto hi-fi alcune feature rivolte agli Apple user amanti del fitness, che non sembrano essere pochi. Misurare quindi i parametri di attività fisica, con la stessa precisione con cui una smartband sportiva ha provveduto fino ad oggi.

Apple avrebbe a questo proposito depositato un brevetto per auricolari comprensivi degli stessi sensori utilizzati in Apple Watch: si tratta di componenti ottici capaci di inquadrare con LED attivi la pelle dell’utente, per la rilevazione di parametri biometrici. Nel progetto depositato dalla casa di Cupertino, sono chiaramente visibili in sezione i sensori ottici innestati all’interno del padiglione auricolare, in modo da poter monitorare il flusso sanguigno e quindi i battiti cardiaci dell’utente sportivo.

I successori di Apple AirPods cercheranno quindi di integrare in uno spazio ridottissimo ciò che tanti produttori di smartwatch stanno già facendo sui propri wearables, ottenendo tuttavia maggior precisione essendo il rilevamento auricolare più adatto ad operazioni di monitoraggio rispetto ad altre parti del corpo.

Il progetto che porterà al debutto degli eredi di Apple AirPods include inoltre un “blocco sensori” da espandere e migliorare con moduli supplementari, espandendo quindi le sue potenzialità ai massimi livelli, includendo ad esempio sistemi di rilevamento temperatura e livello di zuccheri nel sangue. Ci aspettiamo news a breve, per scoprire come verranno sfruttate al meglio le possibili configurazioni dei moduli relativi al misterioso successore delle AirPods.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti