Home » News » BlackBerry Privacy Shade: la nuova soluzione per la privacy è un’app
blackberry privacy

BlackBerry Privacy Shade: la nuova soluzione per la privacy è un’app

di Roberta Betti

Un’iniziativa interessante quella di BlackBerry, che ci propone un approccio alla privacy personale su smartphone ben differente da quello tradizionalmente inteso, fatto di applicazioni per la protezione dei dati e una generica prudenza nel visitare siti a rischio. Grazie a BlackBerry Privacy Shade, infatti, il brand canadese vuole offrire ai suoi smartphone Android un modo rapido e originale per proteggere la privacy in luoghi frequentati. Nata come app esclusiva per utenti Blackberry, permette di oscurare porzioni di schermo a scelta, in modo da impedire a eventuali “curiosi” presenti in auto, bus o metropolitana con noi di sbirciare cosa sta succedendo sul display.

Blackberry Privacy Shade consente così di aprire la corrispondenza mail personale anche in luoghi pubblici, così come chat segrete e documenti confidenziali, senza timore di essere spiati, anche involontariamente. L’app, disponibile al momento su Google Play Store, permette una personalizzazione di buon livello dell’area visibile, e consente di selezionare quale area dovrà essere oscurata rispetto alle altre.

Le trapsarenze del filtro di Blackberry Privacy Shade possono essere inoltre modellate utilizzando uno slider, e l’app stessa avviata con il pulsante fisico Convenience Key, per un lancio più veloce. L’aggiornamento ad Android Nougat permette inoltre la gestione del software di BlackBerry dai Quick Settings, per renderlo uno strumento sempre a portata di mano. BlackBerry ci mostra così come la privacy possa avere interpretazioni differenti, a seconda che si navighi online, oppure si utilizzino applicazioni in locale. Quando potremo testare Privacy Shade anche su altri smartphone Android? Il successo dell’app potrà probabilmente portarlo su molti altri device prima che mai.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti