Festa della Donna: Google omaggia le grandi donne della storia moderna

Per festeggiare tutte le donne, Google ha pubblicato un Doodle che ripercorre tutti i più grandi passi “rosa” nella storia moderna. Oggi 8 marzo, ricorre la festa della donna e anche il colosso Google non manca di omaggiare le ragazze di tutte le età con un doodle che ripercorre le grandi tappe segnate dalle pioniere della nostra storia. “In questo giorno internazionale della donna, abbiamo scelto di guardare al passato per celebrare alcuni tra i pionieri di sesso femminile che hanno aperto la strada che ci ha permesso di arrivare a oggi”. Con queste parole Google apre il giorno della donna.

La favola della buonanotte si tinge di avventura con le straordinarie donne pioniere della nostra storia.

Il doodle per la Fest della Donna si compone di uno slideshow che mostra uno stralcio di vita quotidiana in cui una nonna racconta la migliore favola della buonanotte: la storia delle sue eroine preferite, tutte donne che nel corso della storia hanno cambiato il mondo.
La scena si sposta poi sulla bambina che nel suo sonno ristoratore parte per un lungo viaggio che attraversa i secoli e le varie nazioni del globo per vivere incredibili avventure con 13 tra le più straordinarie donne del mondo.

Forse non tutte le donne di questo doodle vi sembreranno familiari e forse non conoscerete la storia di tutte ma ognuna di loro, a suo modo, ha lasciato il segno. Ognuna di loro ha cambiato la storia del loro paese e del nostro, innalzando il ruolo della donna non solo a madre e padrona di casa ma lavoratrice di pari intelligenza e dignità e non inferiore a nessun uomo.
Le tredici donne citate da Google sono state già protagoniste di altri doodles nei loro paesi d’origine ma questa volta sono state riunite in un evento internazionale per far conoscere a tutti le loro storie. Questo è lo spirito della Festa della Donna: Dare voce a tutte quelle donne che altrimenti non potrebbero essere sentite.

La Festa della Donna ricorda Ada Lovelace, la prima programmatrice del mondo

Tra tutte le donne che hanno segnato, in positivo, il nostro mondo non possiamo fare a mano di ricordare Augusta Ada Byron, meglio nota come Ada Lovelace, la prima programmatrice di computer al mondo. Figlia del noto poeta Lord Byron e della matematica Anne Isabella Milbanke, Ada si interessò fin da subito alle scienze matematiche e in particolare al lavoro di Charles Babbage  sulla macchina analitica. Ada Lovelace aveva previsto anche la capacità dei computer di andare al di là del mero calcolo numerico in un momento in cui molti, incluso lo stesso Babbage, si focalizzavano solo su questa capacità. Dobbiamo quindi ringraziare figure come Ada Lovelace se ora possiamo godere di questa tecnologia che ci circonda.

Ognuna di queste pioniere ha spianato la strada per permettere a tutte le donne moderne di poter seguire i propri sogni e le proprie passioni senza limitazioni e altre ne verranno per cambiare nuovamente il mondo anche nei paesi dove la storia di queste donne non è ancora arrivata. Il team di Tech4D si unisce quindi a Google nell’augurare a tutte le donne una felice festa della Donna, sperando di poter presto parlare di altre giovani donne in grado di rivoluzionare, ancora una volta, il nostro mondo tecnologico.

Ecco le 13 donne in ordine di apparizione:

Ida Wells – giornalista americana, suffragetta e attivista per i diritti civili
Lofgia El Nadi – prima pilota egiziana
Frida Kahlo – pittrice e attivista messicana
Lina Bo Bardi – architetto brasiliano di origini italiane
Olga Skorokhodova – scienziata e ricercatrice nel campo della comunicazione dei sordo-muti
Miriam Makeba – cantante sudafricana e attivista per i diritti civili
Sally Ride – astronauta americana e prima donna nello spazio
Halet Çambel – archeologa turca e prima donna a partecipare alle Olimpiadi
Ada Lovelace – matematica, scrittrice e prima programmatrice di computer
Rukmini Devi – ballerina e coreografa indiana
Cecilia Grierson – fisica argentina, riformatrice e prima donna argentina a ricevere la laurea in medicina
Lee Tai-young – avvocato coreano, attivista e prima avvocatessa e giudice coreani
Susanne Lenglen – tennista francese che rese popolare il tennis

via