Top 5 migliori smartphone Android di fascia media (2017)

Coloro che sostengono che bisogna avere obbligatoriamente un telefono cellulare top di gamma per usufruire di tutte delle funzioni dei migliori smartphone di oggi giorno si sbagliano alla grande. Il discorso non vale nel campo degli Apple iPhone, ma nel mondo Android sulla fascia media ormai si possono trovare dei veri e propri gioielli. Se si riesce a trovare il miglior smartphone per rapporto qualità prezzo in commercio ci si trova tra le mani praticamente quello che pochi anni fa era un top di gamma. Il miglior smartphone economico ormai ha un hardware che permette di fare qualsiasi cosa: da scaricare app e aprirne in quantità a giocare ai videogiochi.

Si possono vedere video ad alta definizione o scattare ottime foto, come anche avere un’ottima autonomia della batteria. Spesso questi dispositivi nelle offerte smartphone Android rendono quasi insensato acquistare il miglior smartphone Samsung o Huawei, perchè molti top di gamma ormai fanno solo le cose meglio, non hanno tante funzionalità aggiuntive. I prezzi smartphone sono tra l’altro diventati molto convenienti grazie anche agli smartphone cinesi low cost, telefonini che hanno caratteristiche tecniche da urlo ma sono venduti sottocosto, e quasi sempre sono anche dual SIM. Per molti utenti il migliore smartphone non è necessario proprio perchè questi device con l’OS di Google hanno già tutto.

Ma è anche vero che per trovare il miglior cellulare online e nei negozi bisogna avere ormai conoscenze di alto livello per tutte le specifiche tecniche che hanno. Ed è inoltre vero che sui 200 euro o 300 euro si possono anche comprare telefoni molto poco validi, che siano cellulari cinesi o delle migliori marche. Ci si può trovare di fronte a smartphone economici con software poco ottimizzati e con micro lag, una fotocamera che non regge il confronto, una batteria che dura troppo poco e così via. Vi abbiamo presentato la top 5 migliori smartphone per rapporto qualità prezzo (2017) ed anche la top 5 migliori smartphoneAndroid economici sotto i 100 euro (2017). Di seguito trovate la top 5 migliori smartphone Android di fascia media (2017).

Migliori smartphone Android di fascia media – 5) Huawei P8 Lite (2017)

Se ciò che state cercando è un prezzo imbattibile perchè avete poco budget, Huawei P8 Lite (2017) può definirsi il miglior smartphone che potete trovare sotto i 200 euro. Bilanciato in tutti gli ambiti e con una grande attenzione mostrata ai particolari da parte della casa produttrice, è impossibile restarci delusi. Dal suo design traspira grande eleganza grazie alla raffinata scocca posteriore in vetro e ad un pannello frontale impreziosito da una curvatura 2.5D che calza veramente a pennello. E’ anche un telefono compatto e maneggevole che fa della sua leggerezza e del suo spessore ridotto importanti punti di forza.

In quanto al display, possiede una diagonale di 5,2 pollici e mostra a video con una risoluzione Full HD. Anche qui si nota una grande realizzazione con un pannello dai colori bilanciati e una luminosità alta, oltre all’ottimo livello di dettaglio presente. L’hardware è composto da un processore octa core Kirin 655 da 2,1 Ghz, 3 GB di memoria RAM e 16 GB di ROM integrata che si può espandere tramite micro SD. Le prestazioni sono di certo notevoli con una grande fluidità con tutte le app, la possibilità di aprirne tante senza far impuntare il device ed una navigazione reattiva.

Non è un top di gamma, ma per tutti gli utilizzi di un utente medio non si ha nessunissimo problema. La fotocamera è da 12 Megapixel e anche qui nessuna delusione con foto molto ben definite e un software con interessanti feature aggiuntive. Supera la media anche la fotocamera frontale da 8 Megapixel. Infine la batteria da 3000 mAh consente anche con un uso intensivo di concludere la giornata senza particolari problemi. Tutte le caratteristiche al loro posto e ad un prezzo bomba, cosa c’è di più conveniente? Ecco il link per acquistare uno dei migliori smartphone Android di fascia media direttamente da Amazon: Huawei P8 Lite 2017 Smartphone, 16 GB, Nero

Migliori smartphone Android di fascia media – 4) Lenovo P2

L’esistenza di questo smartphone è stata oscurata dalla serie Moto di Lenovo. Tra Moto G5 e Moto Z, molti si dimenticano o non sono a conoscenza che c’è un altro esemplare meraviglioso venduto ad un prezzo bomba, il quale offre specifiche di fascia alta al limite dell’incredibile. Prima fra tutte è l’autonomia: nemmeno i migliori smartphone top di gamma sul mercato hanno una batteria efficiente quanto quella di questo terminale, che sfoggia la bellezza di 5100 mAh. Questa unita ad un processore poco avaro di energia garantisce una autonomia tra le migliori al mondo. Anche con l’uso più stressato del device, la batteria non vorrà mai saperne di scaricarsi prima delle due giornate intere di utilizzo, mentre se lo si usa in modo moderato si possono oltrepassare perfino i 3 giorni. Allo stesso tempo anche l’arsenale hardware è strepitoso, il quale presenta, oltre ad un SoC octa core Qualcomm Snapdragon 625 da 2 Ghz, ben 4 GB di RAM, accompagnati da 32 GB di memoria espandibile.

Abbiamo quindi anche delle performance inverosimili, con la possibilità di darsi al multi tasking sfrenato aprendo tantissime app senza rallentamenti. Il dispositivo regge anche molto bene i videogiochi e le singole app pesanti, ed anche la navigazione è eccelsa. Nonostante l’enorme batteria all’interno di questo modello, il design è stato ottimizzato veramente bene e non abbiamo quindi dimensioni eccessive, anzi. Lo spessore è molto ridotto  con soli 8,3 mm ed anche per il peso si può fare lo stesso discorso con 177 grammi. In più lo smartphone è interamente in metallo, quindi qualità costruttiva di spicco e grande robustezza sono altrettanto garantite. Lascia letteralmente a bocca aperta il fatto che anche il display sia ottimo.

E’ ampio e molto comodo per multimedia e produttività con le sue dimensioni da 5,5 pollici, ha una risoluzione Full HD e come se non bastasse anche la tecnologia Super AMOLED. E’ quindi un device che mostra colori vividi e accesi, con neri profondi e spiccati. Insomma, tra gli smartphone Android di fascia media è tra i migliori schermi. Infine la fotocamera è da 13 Megapixel e si difende anch’essa bene con degli scatti buoni cromaticamente e nella definizione, nonchè la possibilità di registrare video in 4K. Al prezzo che costa è decisamente un best buy. Ecco il link per acquistare uno dei migliori smartphone Android di fascia media direttamente da Amazon: Lenovo P2 Smartphone, Dual SIM, Fotocamera 13 MP, Schermo 5.5 pollici Super Amoled Full HD, Processore octa-core Qualcomm® SnapdragonTM 2.0 GHz, 4 GB di RAM, 32 GB di Memoria Interna espandibile fino a 128 GB, Grigio [Italia]

Migliori smartphone Android di fascia media – 3) Asus Zenfone 3

Ed ecco il modello di punta di Asus per quanto riguarda la fascia media, pensato proprio per essere il rapporto qualità prezzo per eccellenza. Già la generazione precedente era considerata un acquisto esemplare, con questa l’azienda ha limato tutte le imperfezioni e colmato tutte le lacune rendendolo il midrange perfetto, e anche di più. Proprio come un top di gamma questo dispositivo ha un design premium con materiali di prim’ordine utilizzati per l’estetica. Il retro è fatto in vetro con un suggestivo effetto glare, mentre il frame è in metallo, il tutto lo rende uno dei device più belli visivamente. Come display troviamo un’unità da 5,2 pollici in risoluzione Full HD che sfoggia dei colori tarati ottimamente (con possibilità di personalizzare tutte le temperature), un’ottima luminosità ed una resa generale molto soddisfacente.

Belle sorprese anche nel reparto hardware grazie alla presenza del processore octa core Qualcomm Snapdragon 625 da 2 Ghz, ben 4 GB di RAM e ben 64 GB di storage integrato ulteriormente espandibile con micro SD.  Come performance siamo a un livello lodevole se consideriamo il prezzo. Tantissime app in background non spaventano giammai questo device, che resta scattante e non rallenta. Più che buone prestazioni si raggiungono con praticamente ogni utilizzo. E’ di rilievo anche la fotocamera da 16 Megapixel che ha a supporto uno stabilizzatore ottico dell’immagine, con tanto di autofocus laser. Incredibile la precisione (e anche la velocità) con cui si scattano foto e video con questo sensore considerando che parliamo di fascia media. Anche con condizioni di luce precarie le foto rimangono molto belle, cosa poco comune tra i medio gamma.

Non è tutto, perchè si possono anche registrare video in risoluzione 4K. Per poter offrire un design sottile, compatto e leggero, la casa produttrice ha inserito una batteria da soli 2650 mAh, ma l’amperaggio non vuol dire nulla: grazie al processore a basso consumo questa unità al litio stupisce in autonomia. Anche se l’uso è intensivo, non si scaricherà prima di portarvi a letto, e si ricaricherà molto velocemente sia per la sua capacità contenuta che per il supporto alla tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0. Ecco il link per acquistare uno dei migliori smartphone Android di fascia media direttamente da Amazon: Asus ZenFone 3 Smartphone, Display da 5.2″, Memoria Interna da 64 GB, 4 GB RAM, Dual-SIM, Nero [Italia]

Migliori smartphone Android di fascia media – 2) Huawei Honor 8

Possiamo dire con estrema convinzione che questo smartphone ha sbancato il botteghino, rivelandosi una delle maggiori rivelazioni dell’ultimo anno, anche più di gran parte dei top di gamma. E’ stato uno degli smartphone più venduti in assoluto ed è il modello di fascia media (anche se in realtà si può definire di fascia alta con un prezzo che è invece da medio gamma) che spinge a non accontentarsi di un entry level, e allo stesso tempo non fa sentire il bisogno di scegliere un top gamma super costoso. Il suo design è uno dei più belli e originali in assoluto, con una realizzazione in vetro per la scocca posteriore e in metallo per il profilo, all’insegna della raffinatezza. E’ inoltre in grado di produrre giochi di luce molto particolari grazie al trattamento del vetro, risultando così ancora più bello.

Lo schermo di questo smartphone Android è un eccellente pannello da 5,2 pollici in Full HD, il quale garantisce un’ottima resa cromatica e una luminosità molto alta, con angoli di visione al massimo dell’ampiezza grazie alla tecnologia IPS. Come hardware siamo a livelli altissimi e nemmeno da fascia media. Il SoC è un octa core Kirin 950 da 2,3 Ghz, per intenderci lo stesso che è presente sul phablet Huawei Mate 8, con la differenza che qui è supportato da ben 3 GB di RAM. Le performance sono quindi le migliori che potete raggiungere sulla fascia media, con una velocità assoluta con le app pesanti, la navigazione e con tante applicazioni aperte. Anche nei videogames più esosi di risorse le prestazioni sono eccezionali.

Sul retro milita una doppia fotocamera principale da 12 Megapixel molto innovativa. Uno dei due obiettivi è sprovvisto di filtro per i colori e scatta quindi foto in bianco e nero. Il suo scopo è catturare tantissima luce per massimizzare la qualità dello scatto principale, e infatti in ogni condizione le foto hanno un dettaglio notevole. L’interfaccia EMUI ricca di feature è un piacere da utilizzare, e il tutto è alimentato da una batteria da 3000 mAh nonostante il device sia molto sottile, che riesce a finire la giornata anche ad uso impegnato. Ecco il link per acquistare uno dei migliori smartphone Android di fascia media direttamente da Amazon: Honor 8 Smartphone 4G LTE, Display 5.2″ IPS LCD, Octa-Core HiSilicon Kirin 950, 32 GB, 4 GB RAM, Doppia Fotocamera 12 MP, Blu

Migliori smartphone Android di fascia media – 1) Samsung Galaxy A5 (2017)

Il primo posto per quanto riguarda gli smartphone Android di fascia media quest’anno va a Samsung Galaxy A5 (2017), il più premium dei terminali per il quale il colosso coreano numero uno al mondo sul mercato non ha per nulla puntato al risparmio. Non c’è in pratica nessunissima differenza tra la qualità estetica di questo terminale e quella di un top di gamma, la sua scocca dagli angoli stondati ed ergonomici è realizzata in resistente ed elegantissimo vetro. La cornice è invece in metallo e si tratta di alluminio anodizzato con la stessa colorazione del resto del device. Si tratta inoltre di uno dei pochissimi smartphone Android di fascia media ad avere la certificazione IP68: è quindi uno smartphone impermeabile, resistente all’acqua e alla polvere. Lo si può immergere fino ad un metro di profondità per un massimo di 30 minuti.

Lo schermo è la perfezione per uno smartphone Android di questa fascia. La diagonale è di 5,2 pollici, e visualizza le immagini con una risoluzione Full HD e con tanto di tecnologia Super AMOLED. I colori sono così accesi e brillanti che sembrano uscire fuori dallo schermo, i neri sono assoluti e il dettaglio è molto minuzioso, con angoli di visione totali. C’è anche una modalità notturna che limita l’emissione di luce blu per non far stancare gli occhi nella lettura, e la modalità Always On che permette di avere parte del display sempre accesa per visualizzare ora e notifiche (consumando pochissima batteria ovviamente). L’hardware non sarà allo stesso livello del resto del podio, ma ormai le prestazioni degli smartphone Android di fascia media sono tutte considerevoli e non danno mai problemi con ogni utilizzo. In questo caso abbiamo un processore octa core Samsung Exynos 7880 da 1,9 Ghz, 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno espandibile tramite micro SD.

Questo device, a meno che non vogliate darvi al gaming più avanzato a dettagli massimi, può reggere ogni tipo di uso con una grande reattività e senza impuntamenti. Anche nel multi tasking si comporta molto bene nonostante un’interfaccia TouchWiz pesante e piena di funzioni aggiuntive. La fotocamera è un sensore da 16 Megapixel che se la cava molto bene grazie a colori realistici e una buona definizione in ogni condizione di luce. Infine la batteria ha una capienza da 3000 mAh, può durare 2 giorni ad uso medio e vi porterà comunque a fine serata anche con l’uso più intensivo. Ecco il link per acquistare uno dei migliori smartphone Android di fascia media direttamente da Amazon: Samsung A520 Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, Nero [Italia]

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it