Home » Gadget » Casio Pro Trek F20: sul mercato smartwatch Android Wear 2.0 rugged per lo sport
casio pro

Casio Pro Trek F20: sul mercato smartwatch Android Wear 2.0 rugged per lo sport

di Roberta Betti

Uno degli smartwatch sportivi più attesi degli ultimi mesi si prepara al suo debutto negli Stati Uniti su Amazon: Casio Pro Trek F20, wearable dedicato ai tecnofili con il pallino dell’attività fisica, è un dispositivo rugged che promette una vasta gamma di funzioni per rendere lo sport ancora più entusiasmante.

Casio Pro Trek F20, come alcuni di noi ricorderanno, è stato rivelato al pubblico ufficialmente durante il passato Consumer Electronics Show, ed è ora disponibile negli US in due colori: arancione e nero. Come noteremo alla prima accensione, sarà possibile da subito effettuare l’upgrade ad Android Wear 2.0, per essere al passo con le ultime novità Google e la compatibilità con tutte le app.

Dal punto di vista dell’hardware interno, Casio Pro Trek F20 integra un chipset Qualcomm Snapdragon Wear 2100, 512 MB di RAM e uno storage da 4 GB, una dotazione interessante per un wearable dedicato allo sport, che senz’altro non sfigura anche durante il semplice uso quotidiano. Lo smartwatch integra uno schermo 1.32 pollici ed è resistente all’immersione fino a 50 metri di profondità, grazie alla certificazione STD-810G di livello militare. Per quanto riguarda l’autonomia, a pieno regime la batteria durerà per 2 giorni con una singola ricarica, estendendo questo periodo ad un mese quando impostato in modalità “Timepiece”, sostanzialmente in stand by.

Casio Pro Trek F20 integra inoltre un GPS che permette la localizzazione sulla mappa a colori mostrata sullo schermo anche in modalità offline: si tratta quindi di un dispositivo che fa della robustezza, della capacità di affrontare diverse condizioni ambientali e della stabilità i suoi punti di forza; rendendosi il compagno di allenamento ideale per tutti gli atleti appassionati di tecnologia.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti