Home » App & Gaming » Google Chrome 60 per Android: in arrivo tanti upgrade per ricerca e API
google chrome

Google Chrome 60 per Android: in arrivo tanti upgrade per ricerca e API

di Roberta Betti

L’ultima versione del popolare browser mobile creato da Google per i dispositivi Android è approdata sul Play Store pochi giorni fa, tuttavia Big G è già all’opera su una beta per Google Chrome 60, che introdurrà tante novità a livello di API (rendendo quindi più flessibile l’interazione con app e servizi di terze parti), ricerca web e piccole migliorie grafiche.

Google Chrome 60 si presenta, nella sua versione preliminare, con un nuovo widget di ricerca che permette agli utenti di lanciare una nuova web search utilizzando comandi vocali, una feature particolarmente utile per chi è solito concentrarsi su più task. Anche il modo in cui i font vengono processati dal browser è sostanzialmente cambiato: fino ad oggi Google Chrome imponeva all’utente di attendere il caricamento degli stili con cui il testo scritto viene reso su schermo, mentre con la nuova beta l’operazione si fa molto più rapida, grazie al supporto di una modalità CSS (Font-Face Descriptor) che permette all’utente di modificare il comportamento del browser durante il render dei font, permettendo una lettura più rapida dei contenuti di testo.

Google Chrome 60 apre poi ad un cambiamento essenziale nella gestione delle API, dedicate in maniera specifica ai pagamenti online ed alla gestione delle password durante la connessione ad app e servizi di terze parti. A partire dalla nuova versione di Chrome, i siti potranno interfacciarsi direttamente con la Payment Request API, in modo da rendere il checkout più veloce e sicuro. La nuova beta di Chrome debutterà sicuramente a breve, considerando la generale efficienza e velocità con cui Big G rilascia update per uno dei browser di maggior successo su mobile: gli utenti Android potranno beneficiare degli aggiornamenti entro qualche settimana da oggi.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti