OnePlus 5T è ufficiale con display 18:9 da 6 pollici, prezzo uguale al 5

OnePlus 5T è stato finalmente presentato a New York: abbiamo un nuovo top di gamma della celebre azienda cinese, il secondo ed ultimo per quest’anno. Più che un dispositivo tutto nuovo, come succede sempre con la serie T abbiamo un modello migliorato rispetto a quello precedente. La principale miglioria apportata è l’inserimento di un display in formato 18:9 che ha una diagonale di ben 6,01 pollici, in un corpo interamente in metallo dalle dimensioni simili a quello del predecessore da 5,5″ (simile anche per il look sulla parte posteriore).

Lo schermo è di tipo Optic AMOLED con risoluzione Full HD+ di 2160 x 1080 pixel, e vanta le tecnologie DCI-PC e sRGB. E’ stato implementato anche un nuovo sistema di riconoscimento facciale di nome Face Unlock capace di sbloccare il cellulare in soli 0,4 secondi. L’hardware rimane pressochè identico a quello del suo predecessore: c’è il processore octa core Qualcomm Snapdragon 835 e 2 configurazioni, una con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria, l’altra con 8 GB di RAM e 128 GB di storage (di tipo UFS 2.1).

oneplus 5t

Migliorata anche la doppia fotocamera su OnePlus 5T: ci sono obiettivi sempre da 16 e 20 MP ma il sensore secondario è migliore, e con la sua apertura f/1.7 è più adatto alle foto in scarse condizioni di luce. La batteria rimane da 3300 mAh con Dash Charge, mentre l’interfaccia installata è OxygenOS basata su Android 7.1.1 Nougat. Il prezzo di OnePlus 5T rimarrà esattamente lo stesso del 5: costerà 499 euro nella versione base e 559 euro in quella più avanzata.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it