Fitbit Versa: è ufficiale il fitness smartwatch erede dei Pebble

Fitbit Versa è ufficiale, ed è la new entry 2018 sul mercato degli smartwatch di fascia alta per il monitoraggio dell’attività fisica. Sono molti i punti in comune con il vecchio Pebble Time Steel realizzato dall’azienda che è stata acquisita da Fitbit. L’indossabile ha uno schermo touch screen con una luminosità altissima di 1000 nit, che può essere usato anche sotto la luce del Sole. E’ impermeabile e può raggiungere 50 metri di profondità.

E’ in grado di monitorare con 15 diverse modalità di esercizio, e si può usare anche per nuotare. Ma il fitness non è l’unico focus di Fitbit Versa. Questo device supporta in Europa il servizio Fitbit Pay per pagare direttamente dall’orologio, ed ha un chip NFC che viene utilizzato proprio a questo scopo. E’ possibile anche ascoltare la musica in streaming grazie a una memoria interna e al supporto ai servizi di streaming musicale Deezer e Pandora in USA e Europa.

Fitbit Versa purtroppo non ha il GPS, ma la sua batteria in compenso può durare ben 4 giorni con una singola carica, e si ricarica completamente in 2 ore. Attualmente, lo smartwatch è stato reso disponibile al pre-ordine sullo store ufficiale e su alcuni di terze parti americani con un prezzo di listino di 200 dollari in America e 200 euro in Europa. Il cinturino è in silicone, ma ne sono stati già lanciati altri più pregiati che saranno in bundle con la Special Edition.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it