Asus Zenfone 5 Max sorprende su Geekbench con Snapdragon 660

Al MWC 2018 Asus ha svelato la sua nuova line-up di smartphone 2018, Zenfone 5. Ma da questa gamma manca una variante che si è rivelata sempre molto importante in termini di vendite: Asus Zenfone 5 Max. Questo device, che dovrebbe essere focalizzato sull’autonomia della batteria, è stato però appena avvistato su Geekbench, in cui è apparso con il codice X00QD. L’avvistamento arriva poco dopo che lo smartphone ha ottenuto la certificazione dall’ente WiFi Alliance, quindi la sua esistenza è confermata.

Secondo Geekbench, Asus Zenfone 5 Max ha un processore octa-core Snapdragon 660. Di solito le varianti Max vengono equipaggiate con processori MediaTek di fascia bassa, quindi la presenza del miglior processore di fascia media Qualcomm è una grande sorpresa. Insieme allo Snapdragon 660 ci sono anche ben 4 GB di RAM, quindi questo device sicuramente non le manderà a dire in termini di prestazioni. Come sistema operativo su questo dispositivo abbiamo Android 8.0 Oreo, come ci potevamo già aspettare è l’ultima versione.

L’ultima informazione apparsa sui benchmark sono i punteggi ottenuti dal test. Asus Zenfone 5 Max ha totalizzato 1518 punti in single-core e 5386 in multi-core, che è un risultato simile ad altri smartphone già in commercio con Snapdragon 660, come ad esempio Vivo X20 Plus. Purtroppo per adesso non ci sono ancora info sulla data di uscita e sul prezzo.

via

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it