Home » Smartphone » OnePlus 3 and 3T, arriva l’aggiornamento a OxygenOS Open Beta 35 e 26
OnePlus 3T

OnePlus 3 and 3T, arriva l’aggiornamento a OxygenOS Open Beta 35 e 26

di Carlo Desi

I cinesi di OnePlus hanno appena rilasciato un importante aggiornamento per tutti i possessori di OnePlus 3 e 3T. Ci stiamo riferendo a OxygenOS Open Beta 35 per OnePlus 3 e OxygenOS Open Beta 26 per il 3T. Non è passato molto tempo dalle ultime versioni beta rilasciate per questi due dispositivi. Ricordiamo, infatti, che gli ultimi aggiornamenti in tal senso datavano proprio agli inizi del mese in corso. Rispetto a quanto abbiamo visto fino a questo momento, con questa nuova build ritroveremo un paio di funzionalità nuove di zecca. Saranno inoltre corretti un paio di bug e le prestazioni in generale saranno ottimizzate. Quanto detto vale per entrambi gli smartphone cinesi ed è prerogativa in generale di ogni aggiornamento.

Vediamo un po’ più da vicino quelli che sono i cambiamenti previsti. Su OnePlus 3 e OnePlus 3T verranno integrate importanti novità al launcher ed anche al file manager. Ad esempio, si potrà bloccare in maniera semplice ed immediata lo schermo toccandolo per due volte. Condizione, questa, che può rivelarsi utile in molte circostanze! Finita dunque l’era del blocco e sblocco dello smartphone effettuato mediante il tocco del pulsante di accensione. Anche la ricerca delle proprie applicazioni preferite installate sul dispositivo diventa più immediata.

Per quanto riguarda il file manager, l’azienda cinese ha pensato di aggiungere una nuova opzione che permetta di tenere nascosto il blocco nel momento in cui OnePlus 3 o 3T si trovano in modalità ospite. I file di grandi dimensioni verranno d’ora in avanti scannerizzati in maniera ottimizzata e, di conseguenza, le prestazioni sono destinate ad un notevole miglioramento. Vale comunque sempre la pena ricordare che trattandosi di versioni beta potrebbero essere molto meno stabili rispetto alle versioni definitive. Potrebbero inoltre presentarsi dei bug ed alcuni problemi che consentiranno all’azienda di preparare una versione stabile perfettamente compatibile con i propri smartphone. A questo punto,  non rimane che attendere! I primi riscontri, siamo certi, non tarderanno ad arrivare.

Via: Forum OnePlus

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti