Home » Software » Android Oreo aumenta la diffusione. Nougat regge, Marshmallow -0,5%
Android O

Android Oreo aumenta la diffusione. Nougat regge, Marshmallow -0,5%

di Roberto Naccarella

Le attenzioni “mondiali” sono tutte rivolte verso Android P, la nuova versione del sistema operativo che Google ha cominciato a svelare nel dettaglio durante il Google I/O 2018, il summit che il colosso californiano sta tenendo in questi giorni allo Shoreline Amphitheatre di Mountain View. In attesa che venga comunicata anche la data di rilascio di P, Google ha reso noti i dati riguardanti la diffusione delle precedenti versioni nel mese di maggio.

Rispetto a trenta giorni fa, Android Oreo registra una leggera crescita: la versione 8.0 del sistema operativo è infatti aumentata di un punto percentuale, arrivando così al 5,7%. Un buon risultato dovuto soprattutto ai diversi update delle ultime settimane. Le altre versioni del sistema operativo sono tutte in calo: l’unica che regge l’urto è Nougat, che riesce addirittura ad aumentare la propria diffusione rispetto al dato di aprile (31,1%, uno 0,3% in più). La versione 7.0 si conferma così la più diffusa.

La perdita più rilevante è quella di Android Marshmallow, ovvero la versione 6.0, che perde uno 0,5% rispetto al dato del mese di aprile: ora è ferma al 25,5%. Segno “meno”, seppure più contenuto, anche per Lollipop e KitKat, che si fermano rispettivamente a 22,4% e 10,3%. Diffusione ormai davvero minima per Jelly Bean, Ice Cream Sandwich e Gingerbread.

 

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti