Home » Software » Google annuncia Android P: beta già disponibile per diversi smartphone
android p

Google annuncia Android P: beta già disponibile per diversi smartphone

di Michele Ingelido

Al Google I/O 2018 il colosso di Mountain View ha annunciato Android P, la nuova versione del suo sistema operativo. Trattandosi di una versione major ovviamente sono tantissime le novità. Tra le più importanti abbiamo una schermata che permette di visualizzare le statistiche sull’utilizzo delle applicazioni e di impostare dei limiti di tempo o di altra natura all’utilizzo di tali applicazioni, in modo da staccarci dallo smartphone quando ci siamo stati troppo. Sono stati aggiunte le gesture per la navigazione, utili per gli smartphone dotati di display borderless. Si può effettuare uno swipe in su per visualizzare il menu multi-tasking, quindi aprire la barra delle applicazioni con un ulteriore swipe in alto.

Essendo stato eliminato il tasto multi-tasking dalla barra di navigazione, su Android P ci sarà spazio per impostare nuovi pulsanti rapidi. Sono stati migliorati gli screenshot con la possibilità di prendere appunti al loro interno prima di salvarli, e sono stati modificati i toggle rapidi. E’ stato introdotto il controllo parentale con la possibilità, per i genitori, di controllare le notifiche e il tempo di utilizzo dello smartphone e delle applicazioni. Su Android P è possibile far impostare la modalità non disturbare automaticamente quando è ora di dormire.

Inoltre ci sono state aggiunte importantissime riguardanti l’intelligenza artificiale, tra cui una nuova gestione del risparmio energetico tramite AI che segnalerà le applicazioni inutili che consumano la batteria, regolerà automaticamente la luminosità e tanto altro. Altra funzionalità importante è la comparsa di bottoni utili solo in determinati ambiti in automatico, come ad esempio il tasto per chiamare un contatto quando ce n’è bisogno. E’ stata già lanciata la versione Beta di Android P: chi aderisce alla fase di beta testing la può scaricare e installare. Gli smartphone compatibili sono Pixel, Pixel XL, Pixel 2 e Pixel 2 XL per quanto riguarda Google. Poi abbiamo Nokia 7 Plus, Vivo X21, Vivo X21 UD, OnePlus 6 (che verrà annunciato il 16 Maggio), Xiaomi Mi Mix 2S, Sony Xperia XZ2, Oppo R15 Pro ed Essential Phone. Accedete al comunicato ufficiale per scoprire nel dettaglio tutte le novità.

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti