Home » Software » Conversare con Google Assistant ora è possibile: addio a “Ok Google” per impartire comandi
Google Home

Conversare con Google Assistant ora è possibile: addio a “Ok Google” per impartire comandi

di Michele Ingelido

L’assistente virtuale Google Assistant si è arricchito con una nuova funzionalità che lo rende ancora più intelligente e simile ad un essere umano: Continued Conversation. Per adesso è disponibile solamente in lingua inglese e solo per i dispositivi Google Home, Home Mini e Home Max. Ma non crediamo che passerà molto tempo per l’arrivo della feature anche nella versione italiana e sui dispositivi Android.

La funzionalità è attivabile semplicemente andando nelle Impostazioni di Google Assistant, quindi scegliendo Preferenze. Grazie a Continued Conversation, è possibile parlare con Google Assistant e impartirgli comandi vocali senza dover ripetere “Ok Google” ogni volta. E’ ora possibile concatenare istruzioni da impartire pronunciando una sola volta la formula magica per attivare l’assistente virtuale, dopodichè basterà aspettare la fine della risposta per pronunciare il comando successivo.

Per fermare la conversazione con Google Assistant basterà invece dire Grazie oppure Stop. L’aggiornamento contenente questa funzionalità è disponibile solo in lingua inglese e probabilmente solo per alcune zone, quindi potrebbe essere che anche impostando il vostro speaker smart in inglese non troviate la nuova feature. Ci aspettiamo l’estensione del supporto a Conversazione Continua anche alla lingua italiana nei prossimi mesi, ma per ora non sono stati rilasciati comunicati del colosso di Mountain View a proposito del roll out.

fonte: Googleblog

Oggi è BLACK FRIDAY! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti