Oppo R17 Pro è ufficiale: Snapdragon 710 e tripla fotocamera sul retro

Qualche giorno fa Oppo ha presentato ufficialmente la sua ultima creatura, ovvero Oppo R17, caratterizzato da un processore Qualcomm Snapdragon 670 octa-core, abbinato ad una GPU Adreno 615, 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e soprattutto da un “notch” dalle dimensioni ancora più ridotte rispetto a quanto avevamo già visto su un altro dispositivo dell’azienda cinese, l’F9.

Già durante la presentazione dell’R17 era stato preannunciato l’arrivo della versione Pro nel giro di pochi giorni. Una notizia che ha trovato conferma: Oppo R17 Pro è infatti ufficiale da poche ore, ed è a tutti gli effetti la versione più avanzata del telefono annunciato dalla casa di Dongguan all’inizio di questa settimana. Il design è praticamente lo stesso dell’R17, ma sul piano delle specifiche tecniche ci sono alcune novità, specialmente nel comparto ottico. Oppo R17 Pro arriva con un processore Snapdragon 710, uno degli ultimi prodotti di Qualcomm, abbinato ad una GPU Adreno 616, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Il dispositivo ha un display full HD+ AMOLED da 6,4 pollici e una protezione Corning Gorilla Glass 6. Sul retro, Oppo R17 Pro può vantare una tripla fotocamera: un sensore da 12 MP con apertura variabile, un altro da 20 MP e una terza detta Time of Flight (TOF) 3D Sensing camera per misurare la profondità 3D degli oggetti. Sul frontale troviamo un’imponente sensore da 25 MP. Il telefono, che ha Android 8.1 Oreo come sistema operativo, è infine equipaggiato con una batteria da 3700 mAh con ricarica rapida SuperVOOC che arriva da 0 a 40% in 10 minuti.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.