Samsung Galaxy S10: ecco le presunte caratteristiche della tripla fotocamera

Arrivano nuove informazioni in merito al Samsung Galaxy S10, lo smartphone che in molti stanno aspettando con trepidazione perchè sarà quello che trainerà le vendite del gigante sudcoreano nel 2019. Da fonti attendibili vengono svelati alcuni dettagli in merito al comparto fotografico. Da quanto è emerso sul web, lo smartphone sarà dotato di tre sensori posteriori, proprio come il nuovo Galaxy A7. Molti sono già a conoscenza di quest’informazione, ma non tutti ancora sanno la vera novità.

Ebbene, a quanto pare il primo sensore del Samsung Galaxy S10 sarà identico a quello del Samsung Galaxy S9+, con 12 Megapixel e con apertura variabile f/2.4 e f/1.5. Poi ce ne sarà un altro dedicato allo zoom ottico da 13 Megapixel, quindi differisce di poco, e l’apertura focale sarà f/2.4. La novità però risiede nel terzo sensore, quello grandangolare. Le specifiche a tal riguardo parlano di una risoluzione di 16 Megapixel e il grandandolo dovrebbe arrivare a 123 gradi. Tuttavia questo sensore non vanterà la funzionalità di autofocus e stabilizzatore d’immagine a differenza invece degli altri due citati in precedenza.

Da quanto emerge in queste ultime ore sul web pare che Samsung Galaxy S10 sarà rilasciato in tre varianti. La differenza risiederà principalmente nel numero di fotocamere in dotazione. C’è chi osa affermare che il modello base disporrà di una sola fotocamera posteriore, ma al momento non è arrivata nessuna conferma da parte del produttore Sudcoreano. Sicuramente quando ci giungeranno nuove informazioni vi terremo aggiornati. Al momento, le ipotesi più plausibili riguardanti la data di uscita suggeriscono il CES 2019 di Gennaio.

Nadia Conace

Mi chiamo Nadia Conace e sono una web writer. La mia passione è sempre stata la scrittura. Amo scrivere su ogni genere di argomento ma in particolar modo mi piace soffermarmi sulla tecnologia. Studiare per poi trasmettere ciò che imparo è la mia più grande soddisfazione.