Home » App & Gaming » Sbloccare con riconoscimento vocale non ha più “appeal”: Google sta scegliendo altre strade