Thuraya presenta il primo smartphone Android che chiama via satellite al mondo

Thuraya, consorzio che gestisce una rete di telefonia satellitare presente sul 65% del nostro pianeta, ha annunciato il suo primo smartphone Android, che è anche il primo cellulare Android al mondo a supportare le chiamate via satellite. Si chiama X5-Touch, non ha affatto un design compatto (e nemmeno leggero dato che pesa 262 grammi), ma l’antenna retrattile che include sulla sua parte superiore permetterà di chiamare anche senza il bisogno di credito residuo o di un’offerta attivata su una scheda SIM tradizionale.

Anche se Thuraya X5-Touch è uno smartphone che può effettuare chiamate via satellite, ha comunque uno slot dual SIM, di cui uno slot supporta le SIM Card normali con connettività fino al 4G, mentre l’altra è dedicata alla rete satellitare. Supporta anche GPS, Beidou e GLONASS per la localizzazione, ed ha un modulo NFC. Per il resto ha specifiche di fascia medio-bassa, ma è resistente all’acqua secondo la certificazione IP67, ed ha anche la certificazione militare MIL-STD-810.

Il display è da 5,2 pollici con risoluzione Full HD, mentre il processore è un Qualcomm Snapdragon 625, a cui si abbinano 2 GB di RAM e una memoria da 16 GB. Le fotocamere sono 2, una posteriore e una anteriore, con risoluzioni di 8 e 2 Megapixel, mentre come capacità della batteria abbiamo 3800 mAh. Purtroppo il sistema operativo è ancora Android 7.1 Nougat. Thuraya X5-Touch verrà lanciato sui mercati di 160 nazioni con un prezzo che al cambio attuale equivale a poco più di 1120 euro. Sarà in commercio a partire da Dicembre.

fonte: Helpix.ru

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it