Un bug su iPhone permette di ascoltare nelle chiamate prima della risposta

Una clamorosa falla scoperta negli iPhone ha minacciato la privacy di milioni di persone. Il bug è così grave da poter permettere a chi chiama di ascoltare il proprio interlocutore prima ancora che esso risponda alla chiamata. La falla è stata scoperta nell’app di FaceTime, e nello specifico nella funzione che serve per effettuare le chiamate di gruppo. Per fortuna il bug riguarda solamente le telefonate di gruppo, quindi se avete ricevuto solamente chiamate singole non dovete preoccuparvi che qualcuno vi abbia origliato senza che ne foste a conoscenza.

Il problema purtroppo non è stato ancora risolto, tuttavia Apple ha provveduto a disabilitare temporaneamente la funzionalità per le chiamate di gruppo ed è al lavoro per fornire una soluzione al più presto. A quanto pare il bug non si è limitato solamente all’ascolto del proprio interlocutore prima che esso rispondesse alla chiamata su iPhone, ma ha permesso anche ad alcuni utenti di vedere in video la persona chiamata.

Si tratta senza dubbio di una falla gravissima che può mettere a rischio la privacy minando perfino i rapporti interpersonali dei possessori di iPhone. Qualcosa che nessuno si sarebbe aspettato da Apple, visto l’enorme interesse che ha sempre manifestato per la privacy dei propri clienti. Vi aggiorneremo non appena avremo informazioni sulla risoluzione del problema. Nel frattempo evitate, qualora non siano disattivate sul vostro melafonino, le chiamate di gruppo su FaceTime.

via: 9to5mac

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it