Home » Smartphone » OnePlus dal 5 al 6T si aggiornano con la patch di sicurezza di maggio
oneplus 6

OnePlus dal 5 al 6T si aggiornano con la patch di sicurezza di maggio

di Patrizia Maimone

I nuovi aggiornamenti ad Oxygen Open Beta sono appena arrivati su ben quattro dispositivi del marchio OnePlus. Ci stiamo riferendo, nel dettaglio, all’OnePlus 5, al 5T, al 6 e al 6T. In particolare, OP5 riceve OxygenOS Open Beta 32, il 5T riceve Open Beta 30, OnePlus 6 riceve Open Beta 18 e OnePlus 6T riceve Open Beta 10. A parte dei miglioramenti a OnePlus Switch non vi sono particolari novità in arrivo con questi aggiornamenti che però portano con sè l’ultima patch di sicurezza di Android, ovvero quella di maggio.

Solo poche settimane fa abbiamo assistito all’arrivo di nuovi aggiornamenti su OnePlus 5 che hanno migliorato le funzionalità di risposta rapida, hanno ottimizzato l’interfaccia utente e, su OnePlus 6 hanno introdotto la possibilità di fare pulizia in maniera più semplice ed efficace nella gestione dei file del proprio dispositivo. Ecco perché con quest’ultimo aggiornamento non ci sono novità significative da segnalare!

Per il resto, ricordiamo che l’aggiornamento per OnePlus 5, 5T, 6 e 6T in versione Open Beta è in distribuzione in queste ore via OTA (Over The Air). Nessuna sorpresa, dunque, se lo stesso non dovrebbe risultare da subito disponibile sul proprio dispositivo. La distribuzione, comunque, dovrebbe completarsi entro un paio di giorni al massimo.

Ricordiamo, inoltre, a chiunque volesse iscriversi ad un programma per la ricezione degli aggiornamenti Beta che questi non sono mai stabili come gli aggiornamenti ufficiali che non saranno rilasciati se il dispositivo risulta iscritto al programma beta. Prima di fare un’eventuale iscrizione, dunque, è bene tenere in considerazione questo piccolo ma fondamentale dettaglio.

Fonte: BGR

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti