Home » App & Gaming » Su Google Maps è ora possibile segnalare anche rallentamenti e incidenti
Google Maps

Su Google Maps è ora possibile segnalare anche rallentamenti e incidenti

di Roberto Naccarella

Una decina di giorni fa avevamo rivelato una novità molto importante per tutti coloro che utilizzano quotidianamente Google Maps anche in Italia. Stando a quanto segnalato da alcuni utenti, infatti, è possibile segnalare la presenza di autovelox sull’ormai diffusissima app anche nel nostro Paese. Come noto, Google cerca sempre di introdurre nuove funzionalità su Maps, anche tenendo conto dei suggerimenti forniti dagli stessi utenti, e forse è anche per questo che l’applicazione riscuote consensi così elevati.

Non è certo un caso, quindi, se BigG ha pensato di introdurre anche altre “segnalazioni” oltre agli autovelox. Un pò come avviene anche con Waze, l’altra app molto abile nello sfruttare tutte gli “alarm” degli utenti riguardo rallentamenti vari, pare proprio che Maps stia introducendo un nuovo pulsante che servirà agli utenti per qualsiasi tipologia di segnalazione: code dovute al traffico, incidenti stradali, e ovviamente la presenza di autovelox sul percorso.

Questo nuovo pulsante è stato finora confermato su Android, mentre per quanto riguarda iOS sembra ci sia ancora da aspettare un po’ (a detta degli esperti non molto, ndr). Gli utenti che non vedono l’ora di provare le nuove funzioni messe a disposizione dal gigante di Mountain View per una delle sue app più amate non dovranno fare altro che procedere all’aggiornamento.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti