Home » Smartphone » Meizu 16Xs è ufficiale con Snapdragon 675 e batteria da 4000 mAh
meizu 16xs

Meizu 16Xs è ufficiale con Snapdragon 675 e batteria da 4000 mAh

di Carlo Desi

Come già saprete i cinesi di Meizu avevano fissato proprio per oggi la presentazione del nuovo Meizu 16Xs. E le promesse non sono state disattese dal momento che il dispositivo è diventato ufficiale in Cina. Uno smartphone molto simile all’ammiraglia Meizu 16S che, però, per una questione di prezzo sarà molto più adatto a tutti coloro che desiderano uno smartphone dalle ottime caratteristiche, dal design simile ad un dispositivo premium ad un ottimo prezzo.

meizu 16xs

Adesso siamo in grado di confermare tutti i principali dettagli che hanno reso il Meizu 16Xs uno dei device più attesi del momento. Partiamo indubbiamente con il design che, come abbiamo anticipato, si rifà molto a quello dei top di gamma della serie. La tendenza rimane quella del Full Screen con cornici che si fanno sempre più sottili che, nella parte superiore, continuano ad ospitare un piccolo notch. È soprattutto sul retro che il Meizu 16Xs somiglia al Meizu 16S con un notevole miglioramento.

meizu 16xs

Presente, infatti, un terzo obiettivo fotografico (contro il due del 16S) che porta il dispositivo ad essere il primo Meizu con tripla fotocamera posteriore. Quattro le varianti di colore ovvero il bianco, il nero, l’arancione e il blu. I cinesi hanno investito moltissimo sul display, un Super AMOLED da 6,2 pollici con una gamma di colori NTSC al 103% e con una rapporto display/corpo che raggiunge la percentuale del 90,29%. All’interno del display è integrato un sensore biometrico mTouch che garantisce lo sblocco dello smartphone con impronta digitale in appena 0,2 secondi.

meizu 16xs

A livello hardware, il Meizu 16Xs è alimentato da uno Snapdragon 675 come tutti i principali midrange del momento. A questo si abbinano 6 GB di RAM e una memoria interna compresa tra 64 e 128 GB. Dettaglio, questo, che avvicina questo nuovo smartphone al Meizu 16X del 2018. meizu 16xs

Il Meizu 16Xs arriva con FlyMe 7.3 basato su Android Pie 9.0 e prevede grandi novità anche per tutti gli appassionati di gaming grazie alla modalità HyperGaming. Pur non essendo un gaming phone, infatti, il dispositivo garantirà ottime prestazioni in tal senso per un’esperienza di gioco sempre entusiasmante. meizu 16xs

Come abbiamo anticipato, il Meizu 16Xs è il primo smartphone che l’azienda cinese lancia sul mercato con una tripla fotocamera posteriore. L’obiettivo principale è un Samsung GM1 MOD da 48 MP e apertura focale f /1.7. Seguono un obiettivo da 5 MP e apertura focale f/1.9 e un grandangolo con un campo visivo pari a 118,8 gradi.

meizu 16xs

Grazie all’Intelligenza Artificiale e ad altre importanti funzionalità come la modalità Super Notte, l’HDR o il PDAF sarà possibile scattare foto di eccellente qualità specie considerato che stiamo pur sempre parlando di un midrange. La batteria del Meizu 16Xs è indubbiamente uno dei suoi punti di forza con una capacità di 4.000 mAh ed il supporto per la modalità di ricarica rapida da 18W.

Chiudiamo con il prezzo del Meizu 16Xs sul quale si è fatto finalmente chiarezza. Questo sarà, come prevedibile, molto conveniente. Si partirà, infatti, da un minimo di 246 dollari per la variante da 6/64 GB e si arriverà ad un massimo di 290 dollari per quella da 6/128 GB. Le prenotazioni potranno partire sin da oggi.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti