Home » App & Gaming » Flipboard conferma: password rubate e account violati
flipboard

Flipboard conferma: password rubate e account violati

di Roberto Naccarella

Gli attacchi messi a segno dagli hacker continuano ad essere una vera e propria piaga per tutta l’industria tecnologica. L’ultimo strumento ad essere finito nel mirino dei pirati informatici è Flipboard, un servizio ormai attivo da ben 9 anni che aggrega il materiale individuato da una serie di fonti creando un’impaginazione a mò di rivista. L’azienda realizzatrice dell’app di news, che ha all’incirca 150 milioni di utenti al mese, ha confermato di aver subito un cyberattacco che ha reso necessario l’azzeramento delle password.

L’attacco, infatti, avrebbe reso vulnerabili le password degli utenti. Non solo: stando a quanto rivelato dalla stessa Flipboard sarebbero stati rubati anche gli indirizzi email degli utenti, insieme ad altri dati sensibili. “Non è stata individuata alcuna prova di un utilizzo non autorizzato o di accesso non autorizzato – il comunicato dell’azienda riportato dal quotidiano ‘La Repubblica’ – Ma come precauzione abbiamo sostituito o eliminato tutti i token digitali”.

Sempre stando a quanto riferito da Flipboard, le password più esposte al rischio sono quelle create prima del 14 marzo 2012, in quanto utilizzerebbero algoritmi meno avanzati (e pertanto decifrabili con maggiore facilità dai pirati informatici, ndr) rispetto a quelle inserite dopo quella data. Gli utenti che si collegheranno a Flipboard dovranno aggiornare la loro password, creandone una nuova.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti