Home » Smartphone » Red Magic 3 promosso: le torture di Zack causano ben pochi danni
nubia red magic 3

Red Magic 3 promosso: le torture di Zack causano ben pochi danni

di Roberto Naccarella

Sono sempre di più i telefoni realizzati per accontentare tutti gli utenti che amano cimentarsi in intense sessioni di gaming. Le aziende principali che operano nel settore degli smartphone hanno realizzato degli ottimi gaming phone negli ultimi mesi: all’eccellente Black Shark 2 – successore del Black Shark, ndr – di Xiaomi, ha replicato con buoni riscontri Nubia, che di recente ha ufficializzato il suo Red Magic 3.

Tuttavia, come avviene per quasi tutti i nuovi dispositivi, c’è qualcuno che è sempre molto curioso di testare l’effettiva resistenza degli stessi. Stiamo ovviamente parlando di Zack, l’utente del canale YouTube “JerryRigEverything”, che anche stavolta ha sottoposto il device alle sue ormai celebri torture. Il primo “assalto” è stato brillantemente respinto dal Red Magic 3, che ha dimostrato un’ottima resistenza ai graffi: tutto merito del vetro che va a proteggere il display AMOLED. Stesso discorso per il sensore di impronte digitali posizionato sul retro: i graffi di Zack non hanno causato alcun danneggiamento.

Riscontro molto elevato anche per il fuoco, dato che non appena viene colpito dal calore della fiamma il display provvede a “spegnere” i pixel. Se su graffi e fuoco non si può muovere nemmeno un appunto al Red Magic 3, qualche dubbio è venuto con il “bend test” a causa di uno strano rumore che lascia spazio a un po’ di preoccupazioni. Tutto sommato, anche l’ultimo (temutissimo) test è stato superato senza troppi patemi: il Red Magic 3 è davvero un buon prodotto.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti