Home » Smartphone » Xiaomi ha chiuso con le serie Mi Max e Mi Note, largo agli smartphone CC
xiaomi mi max 3

Xiaomi ha chiuso con le serie Mi Max e Mi Note, largo agli smartphone CC

di Roberto Naccarella

Xiaomi è senza dubbio una delle produttrici di smartphone che è cresciuta maggiormente nel settore degli smartphone mobile. Da diverso tempo, infatti, il gigante di Pechino è riuscito ad aumentare esponenzialmente vendite e introiti anche al di fuori della Cina, arrivando a conquistare l’Europa: una crescita che abbiamo potuto vedere nettamente anche qui in Italia, con l’apertura di numerosi Mi Store.

Sono molti i fan dei prodotti Xiaomi che si stanno chiedendo quali saranno i piani dell’azienda per il prossimo futuro. Proprio ieri, il CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha messo giù un post sul sito di microblogging cinese Weibo dove si parla delle prossime mosse della casa di Pechino, che sembra intenzionata ad abbandonare due serie che hanno fatto la fortuna del marchio. Lei Jun ha infatti affermato che “non sono stati elaborati dei piani per quest’anno per (le serie) Max e Note”.

Ciò vuol dire che Xiaomi si concentrerà soprattutto sui dispositivi di fascia alta e sui nuovi telefoni della serie CC. Tuttavia, Xiaomi non perderà di vista il segmento del “low-cost” (e come potrebbe?): da ora sarà principalmente il marchio Redmi a garantire smartphone con buone caratteristiche dal punto di vista hardware ad un prezzo accessibile. E chissà che le caratteristiche della serie Max e Note non ritornino in una veste “Redmi”.

fonte: Weibo

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti