Home » Smartphone » Samsung migliora di nuovo le fotocamere con la tecnologia ISOCELL Plus
samsung isocell plus

Samsung migliora di nuovo le fotocamere con la tecnologia ISOCELL Plus

di Roberto Naccarella

Oltre al rilascio di importanti smartphone, Samsung è sempre impegnata nel cercare di proporre delle tecnologie che possano migliorare l’esperienza di utilizzo dei vari dispositivi e delle funzionalità. Proprio nelle ultime ore l’azienda sudcoreana ha comunicato l’evoluzione della tecnologia ISOCELL, divenuta ora ISOCELL Plus. Questa innovazione tecnologica, diventata possibile grazie alla partnership con Fujifilm, consente di catturare una quantità di luce maggiore sfruttando i sensori BSI, ovvero quelli a retroilluminazione.

Già nel 2013, con l’arrivo della tecnologia precedente, si è riusciti a risolvere un problema piuttosto fastidioso come quello del rumore fotografico. La tecnica utilizzata fu quella dell’isolamento dei fotodiodi per mezzo di una barriera fisica, oltre alla focalizzazione dei fotoni tramite l’utilizzo di una micro lente. Con ISOCELL Plus, Samsung è riuscita a migliorare anche altri aspetti, come ad esempio la sensibilità alla luce (che risulta superiore del 15% rispetto alla tecnologia precedente) e la precisione dei colori.

isocell plus confronto

Obiettivi che è stato possibile raggiungere proprio grazie al prezioso supporto di Fujifilm per la realizzazione di una griglia metallica che divide i pixel costituita da un nuovo materiale. Con ISOCELL Plus è stato quindi possibile utilizzare dei pixel più piccoli senza che questo abbia comportato alcuna “perdita” a livello di resa, ma al contrario ha concesso un miglioramento più marcato sulla risoluzione.

MSpy

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti